fbpx

La scomparsa di Roberto Rivetti

  12 Settembre 2013 News
Condividi su:

E’ scomparso Roberto Rivetti, figura di grande sportivo e soprattutto appassionato di golf al quale ha dedicato tanto nella sua vita. Aveva 94 anni. E’ stato Consigliere Federale, eletto per la prima volta nel 1964, e negli ultimi anni era stato nominato Consigliere Onorario. E’ stato uno dei promotori della Scuola Nazionale di Golf, in particolare per la sezione tappeti erbosi, essendo un vero esperto della parte agronomica, ma aveva anche perfetta conoscenza della parte amministrativa. Si era appassionato al golf agli inizi degli anni Cinquanta, quando si era dovuto trasferire in Inghilterra per lavoro, approfondendone la conoscenza con meticolosità. Tornato in Italia mise la sua esperienza al servizio di un gruppo di imprenditori intenzionati a realizzare quello che oggi è il Golf Club Biella. Favorì il contatto tra il gruppo e l’architetto John Morrison e si fece parte attiva nel corso della realizzazione. Il circolo aprì i battenti nel 1957 e li ne divenne presidente una prima volta dal 1958 al 1969, per poi riprendere la carica dal 1976 al 1981. In un momento di così grande dolore, la Federazione Italiana Golf e tutto il movimento golfistico si stringono attorno ai figli Lunella, Daniela e Luca e a tutta la famiglia così duramente colpita.