fbpx

La Pro Am Banca Popolare di Vicenza anticipa l’Alps Tour Colli Berici

  12 Maggio 2015 News
Condividi su:

La Pro Am Banca Popolare di Vicenza apre la settimana di golf internazionale sul percorso del Golf Club Colli Berici, imperniata sull’Alps Tour Colli Berici (14-16 maggio), secondo evento stagionale dell’Italian Pro Tour, il circuito allestito dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di Golf della FIG. Conclusione domenica 17 maggio con la Pro Am Kids Colli Berici, alla quale prenderanno parte ragazzi under 14 e under 16 insieme ai professionisti dell’Alps Tour.   Nella Pro Am Banca Popolare di Vicenza scenderanno in campo alcuni dei giocatori che poi daranno vita al settimo torneo stagionale dell’Alps Tour. Saranno, tra gli altri, alla guida delle 28 squadre (un pro e tre dilettanti), lo spagnolo Jesus Legarrea e gli inglesi Josh Loughrey, Andrew Cooley e Harry Casey, tutti vincitori stagionali. e altri ottimi elementi quali il transalpino Leo Lespinasse, l’iberico Juan Antonio Bragulat, l’irlandese Brendan McCarrol e l’inglese Tom Shadbolt. Numerosi i giocatori italiani tra cui ricordiamo Gregory Molteni, Joon Kim, Enrico Di Nitto, Andrea Perrino, Nicolò Gaggero, Alessandro Grammatica e Giorgio De Filippi. Partenza alle ore 12.30 shot gun (ossia tutti i team iniziano nel medesimo momento da differenti tee). Si gioca con formula “Par is your friend and use your Pro”, 18 buche, e per la classifica verranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross, peraltro rarissimi, mentre ogni amateur potrà chiedere al suo pro di effettuare un colpo per suo conto.   Conferenza stampa di presentazione – L’evento è stato presentato nella club house del circolo ospitante nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Alessandro Belluscio, vice Presidente del Golf Club Colli Berici; Carlo Molon, direttore del Golf Club Colli Berici, Margherita Rigon, proette e testimonial del Golf Club Colli Berici, Alessandro Rogato, Presidente del Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf della FIG; Massimo Scarpa, Direttore Tecnico e Team Manager della Squadra Nazionale Professionisti. Saranno sul tee di partenza dell’Alps Tour Colli Berici 134 concorrenti che si batteranno sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 avranno accesso al turno conclusivo i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore.   Gli sponsor – Il torneo ha il supporto di numerosi sponsor: Banca Popolare di Vicenza; Brenntag; Caffe’ del doge; De Facci; Dimatico; Eismann; Elettromeccanica Zamberlan; Emerson; Fav; Fincimec; Hospes Italy; Hotel Castelli; Icom; Inser; Isp; Mercedes; Morato Pane; Omal; Nodari; Ponente; Process Service; Rhenus Logistic; Roberto Coin; Santa Margherita; Sas Automation; Seneca; Sorelle Ramonda; Tirapelle; Xacus. Per l’intera stagione l’Italian Pro Tour avrà il sostegno di Colmar, Unopiù, Frosecchi, Martin Argenti e Konica Minolta. Media Partner: Sky; Charity Partner: Fondazione Maria Letizia Verga. Sponsor istituzionali: Federazione Italiana Golf, Alps Tour, Italian Pro Tour. Per il secondo anno consecutivo, inoltre, sarà a disposizione dei giocatori il servizio di Physio Team, con uno staff di fisioterapisti, coordinati da Giuseppe Plebani, specializzati nella prevenzione e riabilitazione post infortunio dei golfisti.   Progetto Alps Tour contro il fumo – Il Comitato Organizzatore aderisce al progetto Alps Tour “contro il fumo”, unico circuito al mondo impegnato in questa campagna di prevenzione. Durante l’Alps Tour Colli Berici, nella Pro Am e nel giorno di prova campo sarà vietato fumare (comprese sigarette elettroniche e tabacco) sul percorso e nelle aree del driving range, del putting green e del chipping green.