fbpx

La Biarritz Cup parla spagnolo Lorenzo Scalise dodicesimo

  13 Luglio 2014 News
Condividi su:

Lorenzo Scalise ha recuperato otto posizioni ed ha concluso al 12° posto con 271 colpi (68 66 71 66, -5) la Biarritz Cup, disputata sul percorso del Golf de Biarritz-le Phare, nella foto, (par 69), a Biarritz in Francia. E’ risalito anche Michele Cea, da 47° a 29° con 276 (71 69 70 66, par). Ha vinto lo spagnolo Alejandro Del Rey (264 – 67 67 65 65, -12), che nel giro finale ha sorpassato il francese Antoine Rozner (265, -11), in vetta nei primi tre turni e che aveva iniziato la gara con un gran 59 (-10). In terza posizione con 266 (-10) il transalpino Jeremy Gandon e in quarta con 269 (-7) altri quattro francesi, Victor Veyret, Nicolas Aparicio, Romain Langasque e Stanilas Gautier. Non hanno superato il taglio Alexander Matlari, 75° con 144 (70 74, +6), e Giacomo Garbin, 97° con 148 (70 78, +10). Nella Nations Cup ha prevalso la Francia (Kenny Subregis/Teremoana Beaucousin) con 334 colpi, davanti all’Inghilterra (341), alla Danimarca (344) e all’Italia (346), rappresentata da Scalise e Garbin, team ufficiale azzurro. Terzo giro – Lorenzo Scalise è scivolato dal sesto al 20° posto con 205 colpi (68 66 71, +2) nella  Biarritz Cup, che termina con la disputa del quarto giro sul percorso del Golf de Biarritz-le Phare (par 69), a Biarritz in Francia. Praticamente stabile Michele Cea, 47° con 210 (71 69 70, +3), mentre dopo 36 buche non sono entrati tra i 60 ammessi ai due turni finali Alexander Matlari, 75° con 144 (70 74, +6), e Giacomo Garbin, 97° con 148 (70 78, +10). Ha continuato la sua corsa di testa il francese Antoine Rozner (194 – 59 67 68, -13) che ha mantenuto inalterati i cinque colpi di vantaggio sui primi inseguitori, i connazionali Stanislas Gautier e Jeremy Gandon, lo spagnolo Alejandro Del Rey e l’inglese Daniel Brown (199, -8). Al sesto posto con 200 (-7) i transalpini Enzo Perez, Teremoana Beaucousin, Thomas Faucher e Romain Langasque. Nella Nations Cup ha prevalso la Francia (Kenny Subregis/Teremoana Beaucousin) con 334 colpi, davanti all’Inghilterra (341), alla Danimarca (344) e all’Italia (346), rappresentata da Scalise e Garbin, team ufficiale azzurro. Secondo giro – Lorenzo Scalise è salito dal 16° al sesto posto con 134 colpi (68 66, -4) nel secondo giro della  Biarritz Cup, in svolgimento sul tracciato del Golf de Biarritz-le Phare (par 69), a Biarritz in Francia. Ha superato il taglio, che ha lasciato in gara sessanta concorrenti, Michele Cea, 42° con 140 (71 69, +2), mentre sono usciti Alexander Matlari, 75° con 144 (70 74, +6), e Giacomo Garbin, 97° con 148 (70 78, +10). Ha mantenuto la leadership il francese Antoine Rozner con 126 colpi (59 67, -12), il quale ha consolidato il suo vantaggio nei riguardi del primo inseguitore, l’inglese Daniel Brown (131, -7), portandolo a cinque lunghezze. Seguono tre transalpini: Franck Medale, terzo con 132 (-6), Nicolas Aparicio e Nicolas Herve, quarti con 133 (-5). Nella Nations Cup ha prevalso la Francia (Kenny Subregis/Teremoana Beaucousin) con 334 colpi, davanti all’Inghilterra (341), alla Danimarca (344) e all’Italia (346), rappresentata da Scalise e Garbin, team ufficiale. Il torneo si disputa sulla distanza di 72 buche, Primo giro – Lorenzo Scalise è al 16° posto con 68 (-1) colpi, Giacomo Garbin e Alexander Matlari al 36° con 70 (+1) e Michele Cea al 46° con 71 (+2) nella Biarritz Cup, iniziata sul tracciato del Golf de Biarritz-le Phare (par 69), a Biarritz in Francia. Guida la graduatoria con l’eccellente score di 59 (-10) colpi il francese Antoine Rozner, che precede i connazionali Nicolas Herve (63, -6) e Nicolas Aparicio (64, -5), lo spagnolo Javier Ballesteros e l’inglese Daniel Brown (65, -4). Scalise e Garbin, che compongono il team ufficiale azzurro, sono in seconda posizione con 202. insieme all’Inghilterra nella classifica a squadre condotta con 199 dai transalpini Kenny Subregis e Teremoana Beaucousin. In quarta posizione con 207 il Marocco, in quinta con 210 la Danimarca e in sesta con 211 la Spagna. Il torneo si disputa sulla distanza di 72 buche, Prologo – Giacomo Garbin e Lorenzo Scalise compongono il team azzurro che prende parte alla 115ª edizione della Biarritz Cup. Il torneo, che si disputa sulla distanza di 72 buche, è in programma dal 10 al 13 luglio sul tracciato del Golf de Biarritz-le Phare, a Biarritz in Francia.