fbpx

Korean LPGA: Bae prende il largo, out S. H. Park

Park Sung Hyun
  15 Maggio 2020 News
Condividi su:

Seon Woo Bae (132 – 67 65, -12) ha preso decisamente il largo nel secondo giro del KLPGA Championship, evento con cui è ripartito il Korean LPGA Tour, il primo tra i cinque circuiti femminili più importanti del mondo a riprendere l’attività interrotta a seguito delle restrizioni per contenere la pandemia coronavirus.

Si gioca, naturalmente, rispettando il protocollo e le distanze, ma mentre i caddie hanno la mascherina, questa non è obbligatoria per le giocatrici, tutte coreane naturalmente, alle quali vengono fornite salviette e gel disinfettante. Le interviste al termine della gara si svolgono all’aperto.

Seon Woo Bae, 26 anni, frequentatrice del circuito giapponese dove lo scorso anno ha siglato i primi suoi due titoli, ha realizzato sette birdie senza bogey per il 65 (-7) con cui ha lasciato a quattro lunghezze Da Been Heo e Char Young Kim2 (136, -8) e a cinque Hyun Kyung Park, Se Lin Hyun ed Hee Jeong Lim (137, -7).

Hanno recuperato posizioni, ma sono tuttavia a metà classifica, due delle tre big più attese, tutte in rodaggio in vista della ripresa del LPGA Tour negli Stati Uniti (15 luglio), Sei Young Kim, numero sei mondiale, da 83ª a 28ª con 142 (-2), e Jeong Eun Lee6, numero dieci, da 59ª a 39ª con 143 (-1), mentre non ha superato il taglio, caduto a 148 (+4), Sung Hyun Park (nella foto), numero tre, 118ª con 150 (+6).

Una curiosità: molte giocatrici hanno un numero nel cognome, necessario per distinguerle in seguito ai numerosi casi di omonimia. Il montepremi di 2,45 milioni di dollari.