fbpx

Korean: Jin Young Ko, leader mondiale, subito al proscenio

Ko Young Jin
  18 Giugno 2020 News
Condividi su:

Jin Young Ko, leader mondiale, è al vertice con 65 (-7) colpi nel “Kia Motors The 34th Korea Womens Open Golf Championship”, il quinto evento dopo lo stop per la pandemia del Korean LPGA Tour, primo dei cinque circuiti più importanti del mondo a riprendere l’attività.

Al Bears Best CheongNa Course (par 72) di Incheon, in Corea del Sud, sono in campo 144 concorrenti tutte coreane per un torneo che si disputa a porte chiuse e osservando i rigidi protocolli di sicurezza per la lotta al coronavirus.

Jin Young Ko (nella foto), 25enne di Seoul con sei successi nel LPGA Tour, comprensivi di due major, e con undici sul circuito di casa, ha realizzato sette birdie senza bogey che le hanno dato un colpo di vantaggio su Min Young Lee2 e su So Yeon Ryu (66, -6), altra atleta di peso del tour femminile statunitense, e due su Yu Jin Sung e su Ree An Kim (67, -5). Nel gruppetto al sesto posto con 68 (-4) Sei Young Kim, numero sei del Rolex ranking.

Tra le altre candidate al titolo hanno un ritardo recuperabile Hye Jin Choi, 11ª con 69 (-3), Hyo Joo Kim, numero 13 al mondo, 15ª con 70 (-2), Jeong Eun Lee6, numero 10, e Eun Hee Ji, 30.e con 71 (-1). Più distaccate Bo Ah Kim e Hyun Kyung Park, 45.e con 72 (par) e Ha Na Jang, 89ª con 74 (+2). Il numero nei cognomi di alcune proette sono dovuti ai numerosi casi di omonimia. Il montepremi è di 1,000,000,000 di won (circa 731.000 euro).