fbpx

Kaymer e altri campioni al BMW Italian Open presented by CartaSi

  25 Agosto 2012 News
Condividi su:

Sarà un field estremamente qualificato e ricco di prestigiosi campioni, quello che darà vita al 69° BMW Italian Open presented by CartaSi, in programma dal 13 al 16 settembre  al Royal Park I Roveri di Torino, dove la manifestazione sarà ospitata per la quarta volta consecutiva. Insieme a Francesco Molinari, a Edoardo Molinari e a Matteo Manassero, fiori all’occhiello del golf azzurro, competeranno il tedesco Martin Kaymer (nella foto), gli spagnoli Miguel Angel Jimenez, Alvaro Quiros, Gonzalo Fernandez Castaño, Rafael Cabrera Bello e Pablo Larrazabal, il belga Nicolas Colsaerts, lo scozzese Colin Montgomerie, che ha lo straordinario primato di sette vittorie consecutive nell’ordine di merito europeo, gli svedesi Robert Karlsson e Alexander Noren, gli inglesi Robert Rock, campione uscente, Simon Dyson, Simon Khan e gli emergenti Danny Willett e Tom Lewis, il francese Thomas Levet, i danesi Anders Hansen e Soren Kjedsen. A rappresentare l’Asia tre ottimi concorrenti: gli indiani Jeev Milkha Singh e S.S.P. Chowrasia e il thailandese Thongchai Jaidee.

 

Di particolare rilievo la presenza dell’iberico José Maria Olazabal, capitano della squadra europea di Ryder Cup, e dell’irlandese Paul McGinley, uno dei vice capitani, che subito dopo partiranno con il team continentale alla volta degli Stati Uniti dove dal 28 al 30 settembre avrà luogo la sfida con la rappresentativa statunitense (Medinah Country Club, a Medinah neIl’Illinois). Vi saranno quattro vincitori di Major, perché a Kaymer si affiancheranno gli statunitensi Todd Hamilton, Rick Beem e John Daly, e numerosi past winner dell’Open. Oltre a Rock e Fernandez Castaño, saranno al via anche lo svedese Fredrik Andersson Hed, l’inglese Steve Webster, il transalpino Gregory Havret e gli svedesi Mathias Gronberg e Patrik Sjoland. Inoltre parteciperanno il francese Raphael Jacquelin e il danese Thorbjorn Olesen, che si sono imposti nelle prime due edizioni del Sicilian Open. In casa azzurra anche  altri tre giocatori che hanno la ‘carta’ per l’European Tour: Lorenzo Gagli, Andrea Pavan e Federico Colombo. Il 69° BMW Italian Open presented by CartaSi sarà preceduto mercoledì 12 settembre dalla SuisseGas Pro- Amateur che vedrà la partecipazione di volti noti dello sport, della stampa e dello spettacolo al fianco dei professionisti. Oltre che da BMW, per la quarta volta consecutiva title sponsor, il torneo avrà l’apporto del Presenting Sponsor CartaSi, dello sponsor istituzionale Regione Piemonte, del major sponsor Rolex e dello sponsor Chris Gioielli. Fornitori: Colmar, Pilsner Urquell, Celadrin, Tagliatore, Acqua S. Pellegrino/Acqua Panna, F.lli Orsero, Supradyn, Follador, Covim, Titleist. Media Partner:  La Gazzetta dello Sport, Sky Sport, RTL 102.5, La Stampa. Title Sponsor della Pro-Am:  SuisseGas.

 

Il torneo si svolgerà sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo 36 il taglio lascerà in gara i primi 65 classificati e i pari merito al 65° posto che si contenderanno il montepremi di 1.500.000 euro.

 

Da quest’anno l’Open d’Italia si lega a un’iniziativa benefica, per supportare il progetto internazionale World Food Programme (Programma Alimentare Mondiale). Si tratta della più grande organizzazione umanitaria che combatte la fame nel mondo. In Nepal, il WFP sostiene il programma per l’alimentazione scolastica e più specificamente il piano di riforma scolastica del governo con l’obiettivo di garantire accesso all’educazione per tutti. In Nepal il 14% dei bambini in età scolare non frequenta neppure le classi elementari. Ogni anno il WFP distribuisce pasti ad alto contenuto nutritivo a più di 195.000 bambini in oltre 1.700 scuole.   Intanto continua la vendita dei biglietti on line attraverso il circuito www.ticketone.it. Fino al 31 agosto il costo sarà 15 euro per giovedì 13 settembre e venerdì 14 e di 25 euro per sabato 15 e domenica 16. L’abbonamento per i quattro giorni di gara sarà di 55 euro. Dal 1° settembre e fino al 16, il prezzo sarà di 23 euro per giovedì e venerdì e di 33 euro per sabato e domenica. L’abbonamento per i quattro giorni di gara costerà 55 euro. (Tutti i prezzi includono la pre-vendita). Durante i quattro giorni dell’evento i prezzi al botteghino saranno rispettivamente di 20 euro per giovedì e venerdì e di 30 euro per sabato e domenica. Gli under 16 pagheranno 2 euro in qualsiasi giorno della manifestazione.   Il 69° BMW Italian Open presented by CartaSi sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport, con collegamenti giornalieri di quattro ore, anticipati e seguiti da approfondimenti in studio.   Il sito www.bmwitalianopen.com rinnovato nella grafica e nei contenuti informa tutti gli appassionati con notizie e approfondimenti. Inoltre particolare attenzione è stata posta ai social network costantemente aggiornati e collegati al sito ufficiale.