fbpx

Junior Open Championship: Teodoro Soldati secondoAngelica Moresco settima

  16 Luglio 2014 News
Condividi su:

Teodoro Soldati (nella foto), secondo con 222 colpi (76 70 76, +8), e Angelica Moresco, settima con 227 (76 73 78, +11), si sono resi autori di un’ottima prova nel Junior Open Championship, il prestigioso torneo giovanile riservato agli Under 16 che si è svolto al West Lancashire Golf Club (par 72), nei pressi di Liverpool in Inghilterra, con la partecipazione di 123 concorrenti in rappresentanza di ben 75 nazioni.

Il portacolori del Golf Club Lanzo è stato in corsa per il titolo fino all’ultima buca quando. con un bogey, ha lasciato strada al francese Kevin Leblanc, vincitore nella classifica unica con 221 colpi (72 75 74, +5) dopo una lotta a tre che ha convolto anche la belga Diane Baillieux (222 – 75 71 76), alla pari con Soldati e messa fuori gioco da un bogey alla buca 16. Al quarto posto con 224 (+8) Xinying Wang (Cina) e Yumi Matsubara (Giappone), al sesto con 226 (+10) Aditi Ashok (India) e al settimo con la Moresco anche Felipe Strobach (Perù) e Michael Gilbert (Inghilterra). Soldati, leader dopo due turni insieme alla Baillieux, ha chiuso la prima parte del tracciato con due birdie, un bogey e un doppio bogey, poi nel rientro ha comunque mantenuto la testa pur avendo accusato altri due bogey fino a quando con un terzo (76, +4) si è arreso a Leblanc. Questi ha realizzato un birdie e due bogey in ciascuna metà del tracciato per un 74 (+2) sufficiente per il sorpasso in extremis. Un 76 anche per la Baillieux con due birdie e sei bogey. La Moresco ha iniziato molto bene con due birdie, poi su un campo che ha messo in difficoltà tutti i concorrenti ha incontrato sei bogey e un doppio bogey per il 78 (+6). La gara vanta un albo d’oro ricco di giovani che poi sono diventati campioni quali Sergio Garcia, vincitore della prima edizione nel 1994, Francesco Molinari, Nicolas Colsaerts, Camilo Villegas, Paula Creamer e Patrick Reed, per citarne alcuni. E’ il secondo anno consecutivo che un azzurro si classifica secondo: nel 2013 Renato Paratore (220 colpi) ottenne lo stesso risultato, primo dei ragazzi, alle spalle della giapponese Asuka Kashiwabara (206). Secondo giro – Teodoro Soldati con un parziale di 70 (-2) colpi e lo score di 146 (76 70, +2), è salito dall’11° al primo posto, dove è affiancato dalla belga Diane Baillieux (75 71), nel secondo giro del Junior Open Championship, il prestigioso torneo giovanile riservato agli Under 16 in svolgimento al West Lancashire Golf Club (par 72), nei pressi di Liverpool in Inghilterra, con la partecipazione di 123 concorrenti in rappresentanza di ben 75 nazioni. Nella classifica unica sono in terza posizione con 147 (+3) il peruviano Felipe Strobach, l’irlandese Kevin Leblanc e lo svedese Hugo Townsend e si sta comportando ottimamente anche Angelica Moresco, da 11ª a sesta con 149 (76 73, +5). Settima piazza con 150 (+6) per l’inglese Michael Gilbert e per la peruviana Anneke Strobach. Nello score di Soldati cinque birdie e tre bogey e nel 73 (+1) della Moresco due birdie e tre bogey. La gara, che si svolge sulla distanza di 54 buche, vanta un albo d’oro ricco di giovani che poi sono diventati campioni quali Sergio Garcia, vincitore della prima edizione nel 1994, Francesco Molinari, Nicolas Colsaerts, Camilo Villegas, Paula Creamer e Patrick Reed, per citarne alcuni. Lo scorso anno Renato Paratore (220 colpi) si è classificato secondo assoluto, e primo dei ragazzi, nella classifica unica in cui ha prevalso la giapponese Asuka Kashiwabara (206). Primo giro – Angelica Moresco e Teodoro Soldati  (nella foto)sono all’undicesimo posto con 76 (+4) colpi nel Junior Open Championship, il prestigioso torneo giovanile riservato agli Under 16 iniziato al West Lancashire Golf Club (par 72), nei pressi di Liverpool in Inghilterra, con la partecipazione di 123 concorrenti in rappresentanza di ben 75 nazioni. Guida la graduatoria unica con 70 (-2) lo svedese Hugo Townsend, solo giocatore sotto par, davanti all’irlandese Kevin Leblanc (72, par). In terza posizione con 73 (+1) l’indiana Aditi Ashok, in quarta con 74 (+2) il sudafricano Luca Filippi, l’inglese Hollie Muse e la peruviana Anneke Strobach. Il leader ha segnato sei birdie e quattro bogey, Soldati un birdie e cinque bogey, la Moresco due birdie e sei bogey. La gara, che si svolge sulla distanza di 54 buche, vanta un albo d’oro ricco di giovani che poi sono diventati campioni quali Sergio Garcia, vincitore della prima edizione nel 1994, Francesco Molinari, Nicolas Colsaerts, Camilo Villegas, Paula Creamer e Patrick Reed, per citarne alcuni. Lo scorso anno Renato Paratore (220 colpi) si è classificato secondo assoluto, e primo dei ragazzi, nella classifica unica in cui ha prevalso la giapponese Asuka Kashiwabara (206). Prologo – Angelica Moresco e Teodoro Soldati difendono i colori azzurri nel Junior Open Championship (14-16 luglio, 54 buche), il prestigioso torneo giovanile riservato agli Under 16 in programma al West Lancashire Golf Club, nei pressi di Liverpool in Inghilterra, con la partecipazione di 123 concorrenti in rappresentanza di ben 75 nazioni. La gara vanta un albo d’oro ricco di giovani che poi sono diventati campioni quali Sergio Garcia, vincitore della prima edizione nel 1994, Francesco Molinari, Nicolas Colsaerts, Camilo Villegas, Paula Creamer e Patrick Reed, per citarne alcuni. Lo scorso anno Renato Paratore (220 colpi) si è classificato secondo assoluto, e primo dei ragazzi, nella classifica unica in cui ha prevalso la giapponese Asuka Kashiwabara (206).