fbpx

Italian Pro Tour: Matt Wallace leader nel Memorial Bordoni

  17 Giugno 2015 News
Condividi su:

L’inglese Matt Wallace (nella foto) ha concluso in vetta alla classifica con 63 (-7) colpi il giro iniziale del Memorial Giorgio Bordoni, evento in calendario nell’Alps Tour e nell’Italian Pro Tour, che si sta svolgendo sul percorso del Golf Club La Pinetina (par 70). Il leader ha un colpo di vantaggio su Andrea Perrino e sull’olandese Jurrian Van der Walt (64, -6), e due su sette concorrenti al quarto posto con 66 (-4) tra i quali Nunzio Lombardi. Al sesto con 67 (-3) Marco Archetti, Aron Zemmer, Alessandro Grammatica, Lorenzo Scotto, Enrico Di Nitto, Andrea Maestroni e Francesco Laporta. Un colpo in più per Gregory Molteni, Marco Bernardini e Andrea Bolognesi, 20.i con 68 (-2). Buona prestazione dei dilettanti Luigi Botta e Andrea Cavallaro, 35.i con 69 (-1) insieme a Corrado De Stefani, Lorenzo Guanti e a Simone Baroni. Alla gara, dedicata alla memoria di Giorgio Bordoni, compianto tecnico federale scomparso nel 2013 all’età di 48 anni, prendono parte 140 concorrenti, dei quali 72 italiani compresi 15 amateur, in rappresentanza di 12 nazioni che competono sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 saranno ammessi all’ultimo giro i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore.   Le interviste – “Sono molto soddisfatto del mio gioco” ha detto Wallace, 25 anni, nessun titolo nel circuito in cui ha ottenuto in carriera dieci piazzamenti tra i top ten. “Ho trovato una buona continuità realizzativa e ho chiuso in crescendo. Il campo presenta degli ottimi fairway. Domani cercherò di ripetere la prestazione odierna per consolidarmi in alta classifica”. Soddisfatto Andrea Perrino: “Sono andato oltre alle mie aspettative. Questo score è frutto di un gioco corto molto incisivo, con sette putt vincenti nelle seconde nove buche. Per poter puntare in alto dovrò riuscire a dare ancora maggior solidità al mio gioco”.   Il percorso – Il Golf Club La Pinetina dispone di un tracciato (par 70) di alto profilo. Immerso nei settanta ettari di verde del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, il campo si estende su un terreno molto ondulato, proponendo differenti situazioni di gioco. Incantevoli gli scorci panoramici del Monte Rosa, delle Prealpi lombarde e, nelle giornate più limpide, anche degli Appennini.   Gli Sponsor – L’Italian Pro Tour – il circuito allestito sul territorio nazionale dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf della FIG – ha il supporto per tutta la stagione di Colmar, Unopiù, Frosecchi, Martin Argenti e Konica Minolta. Media Partner: Sky; Charity Partner: Comitato Maria Letizia Verga. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, i giocatori possono usufruire del servizio di cura fisioterapica e riabilitazione fisica “Physio Team”, coordinato da Giuseppe Plebani. Il Memorial Giorgio Bordoni è sostenuto dal title sponsor Aon e dagli sponsor Banca Mediolanum, Fondazione Novacaritas, Cegos, Cargo Nord, Peviani.   Progetto Alps Tour contro il fumo – Il Comitato Organizzatore aderisce al progetto Alps Tour “contro il fumo”, unico circuito al mondo impegnato in questa campagna di prevenzione (allo studio anche dell’European Tour). Durante il torneo sarà vietato fumare (comprese sigarette elettroniche e tabacco) sul percorso e nelle aree del driving range, del putting green e del chipping green.   I risultati