fbpx

Italian Pro Tour: la Pro Am prologo del Campionato Open al San Domenico Golf

  25 Novembre 2014 News
Condividi su:

Sul percorso del San Domenico Golf, a Savelletri di Fasano (BR), inizia la settimana imperniata sul Campionato Nazionale Open (27-30 novembre), la più longeva gara italiana, giunta alla 75ª edizione, seconda per importanza nel calendario solo all’Open d’Italia. Sarà anche l’atto conclusivo dell’Italian Pro Tour, il circuito di nove gare, otto internazionali e l’attuale, gestite dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di Golf della FIG. Farà da prologo all’evento la Pro Am Campionato Nazionale Open (26 novembre) alla quale prenderanno parte 18 squadre composte da quattro giocatori, un professionista e tre dilettanti, Si competerà sulla distanza di 18 buche con la collaudata e divertente formula “Net aggregate team score in relation to par” and “use your pro” che caratterizza le pro am legate all’Italian Pro Tour. Per la classifica saranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross, peraltro rarissimi, mentre ogni amateur del team potrà chiedere al suo pro di effettuare un colpo per suo conto. Prima partenza alle ore 8,40, ultima alle ore 11.30 con conclusione prevista attorno alle ore 17. Ingresso gratuito per il pubblico come lo sarà anche nelle successive giornate di torneo. La Pro Am offrirà l’occasione per vedere all’opera alcuni dei concorrenti, che poi saranno sicuramente tra i protagonisti dell’Open. Tra costoro si esibirà anche Renato Paratore, 18 anni nel prossimo dicembre, per la prima volta nella veste da pro dopo aver conquistato la ‘carta’ per l’European Tour alla Qualifying School in Spagna. Una vera impresa per il giovane cresciuto al Parco di Roma G&CC sotto la guida del maestro Alessandro Bandini, perché sono stati pochi i dilettanti saliti direttamente nel circuito europeo. E alcuni di coloro che ci sono riusciti sono poi diventati elementi importanti del tour come, ad esempio, Francesco Molinari che fece lo stesso salto nel 2004. Saranno di scena anche Alessandro Tadini e Andrea Pavan, pure loro reduci dalla Qualifying School con in tasca il lasciapassare per il circuito maggiore 2015, Alessio Bruschi, vincitore lo scorso anno del titolo Open, Andrea Maestroni, a segno la scorsa settimana nel Campionato della PGA Italiana, e Nino Bertasio (nella foto), dominatore della money list dell’Alps Tour, dove ha colto due titoli in stagione, e leader dell’ordine di merito dell’Italian Pro Tour. Tra i più giovani, guideranno team Giorgio De Filippi, Stefano Pitoni, Cristiano Terragni e Aron Zemmer. Chiuderà la serie delle partenze Pietro Cosenza, maestro titolare al San Domenico Golf, che poi non parteciperà all’Open dove invece sarà di scena un altro pugliese, Giulio Grippa, maestro al Golf Club Coccaro. Da giovedì 27 novembre via al Campionato Nazionale Open, con la partecipazione di 78 concorrenti, che si disputerà sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo 36 saranno ammessi agli ultimi due giri i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e gli amateur che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 50.000 euro dei quali 7.250 euro gratificheranno il vincitore. Major sponsor del Campionato è Continental, azienda leader nella fornitura di automotive e nella produzione dei pneumatici, e daranno il loro apporto il San Domenico Golf e le splendide strutture legate al circolo, Borgo Egnazia, Masseria San Domenico e Masseria Cimino, insieme al San Domenico House, hotel che opera in Inghilterra. L’Italian Pro Tour si avvale dell’apporto di Jaguar Land Rover, official "automotive", di Europ Assistance, Frosecchi, Martin Argenti e di John Deere, fornitori ufficiali. Media partner: Sky, che manderà in onda una sintesi dell’evento. Charity partner: Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus. Presente uno staff di fisioterapisti di Physio Team per le esigenze di cura e rigenerazione fisica degli atleti. Inoltre sul sito www.italianprotour.com è possibile consultare una sezione con previsioni meteorologiche a cura di Golfmeteo. Web e social network – Tutte le informazioni inerenti Il Campionato Nazionale Open possono essere consultate sul sito www.italianprotour.com. Inoltre, attraverso i profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour è possibile interagire e seguire gli aggiornamenti live del torneo con gli hashtag ufficiali #ItalianProTour #OpenYourFuture.