fbpx

Italian Pro Tour: inizia il Memorial Giorgio Bordoni

  16 Giugno 2015 News
Condividi su:

Scatta sul percorso del Golf Club La Pinetina la seconda edizione del Memorial Giorgio Bordoni (17-19 giugno). Il torneo, in calendario nell’Alps Tour e nell’Italian Pro Tour, è dedicato alla memoria di Giorgio Bordoni, compianto tecnico federale scomparso nel 2013 all’età di 48 anni. Vi prendono parte 140 concorrenti, dei quali 72 italiani compresi 15 dilettanti, in rappresentanza di 12 nazioni che competeranno sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 saranno ammessi all’ultimo giro i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e gli amateur che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore.   Tra i candidati al successo l’inglese Josh Loughrey, leader dell’ordine di merito, lo spagnolo Gerard Piris, vincitore del Frassanelle Open, i francesi Leo Lespinasse, Matthieu Pavon e Dominique Nouailhac, e gli azzurri Enrico Di Nitto, a segno nell’Alps Tour Colli Berici, Andrea Maestroni, che ha fatto suo l’Open de St. François Regione Guadeloupe, Gregory Molteni, Joon Kim, Aron Zemmer, Federico Maccario (nerlla foto), Francesco Laporta e Alessandro Grammatica, gli ultimi due rientrati in Italia essendo in pausa il Sunshine Tour sudafricano, loro circuito di competenza.   Ha detto Enrico Di Nitto: “Sarà un test impegnativo. Il campo, con così tanti alberi, va affrontato con la giusta concentrazione. Sono reduce da ottimi piazzamenti e punto a consolidarmi in alta classifica prima del rush finale in autunno”. Quanto mai fiducioso Andrea Maestroni, che nel 2004 conquistò il primo dei due titoli nel circuito (International de Marcilly) e s’impose nell’ordine di merito: “Il successo nell’Open de St. François-Region Guadaloupe mi ha trasmesso la giusta carica agonistica. Vincere a distanza di undici anni dall’ultima affermazione dimostra che ho ancora tanto da dare in campo. Il percorso richiede attenzione nei tee shot, ma anche nella lettura dei green”.   Il percorso – Il Golf Club La Pinetina dispone di un tracciato (par 70) di alto profilo. Immerso nei settanta ettari di verde del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, il campo si estende su un terreno molto ondulato, proponendo differenti situazioni di gioco. Incantevoli gli scorci panoramici del Monte Rosa, delle Prealpi lombarde e, nelle giornate più limpide, anche degli Appennini.   Gli Sponsor – L’Italian Pro Tour – il circuito allestito sul territorio nazionale dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf della FIG – ha il supporto per tutta la stagione di Colmar, Unopiù, Frosecchi, Martin Argenti e Konica Minolta. Media Partner: Sky; Charity Partner: Comitato Maria Letizia Verga. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, i giocatori possono usufruire del servizio di cura fisioterapica e riabilitazione fisica “Physio Team”, coordinato da Giuseppe Plebani. Il Memorial Giorgio Bordoni è sostenuto dal title sponsor Aon e dagli sponsor Banca Mediolanum, Fondazione Novacaritas, Cegos, Cargo Nord, Peviani.   Progetto Alps Tour contro il fumo – Il Comitato Organizzatore aderisce al progetto Alps Tour “contro il fumo”, unico circuito al mondo impegnato in questa campagna di prevenzione (allo studio anche dell’European Tour). Durante il torneo sarà vietato fumare (comprese sigarette elettroniche e tabacco) sul percorso e nelle aree del driving range, del putting green e del chipping green.