fbpx

Italian Pro Tour: al Cervino Open scatto di Jason Palmer Gatti, Terreni e Molteni noni

  30 Agosto 2013 News
Condividi su:

Jason Palmer (nella foto) è il nuovo leader con 127 colpi (64 63, -9) del Cervino Open, il torneo dell’Alps Tour inserito anche nel calendario dell’Italian Pro Tour e sponsorizzato da Cine 1, che si sta svolgendo sul percorso del Golf Club Cervino (par 68), il più alto d’Italia a quota 2.050 metri. Il 29enne inglese di Melton Mowbray con un gran giro in 63 (-5) ha distanziato di due colpi lo spagnolo Diego Suazo e il francese Johann Lopez Lazaro (129, -7) e di tre il transalpino Raphael Marguery e l’iberico Gerard Piris Mateu (130, -6). Sono al nono posto con 132 (-4) Francesco Gatti (63 69), Paolo Terreni (66 66) e Gregory Molteni (66 66), che sono affiancati dagli inglesi Laurie Canter, Ricki Neil-Jones e Jack Clarke che con un 62 (-6) ha realizzato il miglior score di giornata. Subito dietro Alessandro Grammatica, 15° con 133 (67 66, -3), e al 20° posto con 134 (-2) Andrea Maestroni (67 67), Aron Zemmer (69 65) e il dilettante dell’Olgiata Edoardo Torrieri (68 66). Degli altri italiani hanno superato il taglio, caduto a 138 (par) e che ha lasciato in gara 45  concorrenti: Marco Guerisoli, Andrea Romano e l’amateur Federico Zuckermann (Firenze Ugolino), 26.i con 135 (-1), Mattia Miloro, Alessio Bruschi e l’altro amateur Takajuki Matsui (Royal Park I Roveri), 39.i con 136 (par). Tra coloro che sono rimasti fuori ricordiamo Nino Bertasio e lo spagnolo Juan Antonio Bragulat (137, +1), Joon Kim e Andrea Zanini (139, +2). I 42 professionisti che concluderanno il torneo si divideranno il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore. Sponsor della manifestazione, come detto, è Cine 1, prima piattaforma Paneuropea di distribuzione cinematografica gratuita e legale nel cui catalogo figurano circa mille film tra cartoni animati, commedie, drammatici, western, titoli inediti ed altri ancora (www.cine1freemovie.com/it), che ha fatto in tal modo il suo debutto nel mondo del grande golf continentale. Palmer, leader della money list, con due titoli nel circuito (Uniqa FinanceLife Open, 2010 e Friuli VG Grado Open, 2013) e vincitore nel 2006 da dilettante degli Internazionali d’Italia, si è espresso con sei birdie e un bogey. Gatti, 23enne genovese, ha rallentato con un parziale di 69 (+1) dopo il 63 iniziale, ma è rimasto in buona classifica: “Venendo da un periodo non proprio brillante, dopo il risultato di ieri e il primo posto ci tenevo a mantenere una buona posizione, così oggi ho giocato più conservativo. Forse avrei potuto realizzare uno score migliore senza qualche disaccordo con il putter”. La sua carriera è un po’ particolare: “Non ho risultati di dilettante – spiega – perché prima di passare al golf svolgevo attività di maestro di sci e di allenatore, poi mi sono dedicato all’università e mi sono laureato. Un anno fa ho deciso di abbracciare il golf. Peraltro già giocavo, ma con i limiti del poco tempo a disposizione. Comunque ero arrivato a 4 di handicap. Per dodici mesi mi sono allenato molto, sono passato professionista ed ora provo a costruirmi una carriera”. Nel suo score due bogey e tre birdie. Il tracciato del Golf Club Cervino, come era nelle previsioni, si sta rivelando piuttosto ostico per i concorrenti, che comunque ne apprezzano le qualità. Realizzato dall’architetto Donald Harradine all’inizio degli anni cinquanta, è stato uno dei primi quindici campi in Italia. Nel 2008 è stato ultimato l’ampliamento del percorso che può contare su 18 buche di elevata qualità tecnica, ma nel contempo offre al giocatore un panorama spettacolare al cospetto del maestoso Cervino. Il torneo, come accennato, fa parte dell’Italian Pro Tour, ossia il circuito delle gare nazionali allestite dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di Golf della FIG che si dipanano durate tutta la stagione. Avranno il loro clou con l’Open d’Italia (CG Torino, 19-22 settembre) e si concluderanno con il Campionato Nazionale Open (Royal La Bagnaia, 21-24 novembre) Tutte le notizie relative ai tornei dell’Italian Pro Tour, agli sponsor e ai circoli ospitanti vengono pubblicate sul sito ufficiale del circuito all’indirizzo: www.italianprotour.com   I risultati