fbpx

Internazionali di Francia a Foos e Funfstuck tre turni per Lipparelli

  01 Aprile 2013 News
Condividi su:

Laura Funfstuck ha vinto il French International Lady Junior Amateur Championship (Trophée Esmond) disputato sul tracciato del St. Cloud GC (par 71) a Garches in Francia. La tedesca si è imposta in finale per 1 up sulla spagnola Natalia Escuriola dopo aver sconfitto in semifinale per 2/1 la scozzese Eilidh Briggs. L’iberica aveva prevalso alla 19ª buca sulla francese Lauralie Migneaux. Sono uscite nel primo turno a eliminazione diretta Stefania Avanzo (4/3 dalla danese Emily Pedersen), che si batteva per il Trophée Esmond, e Camilla Mortigliengo, (1 up dalla tedesca Leonie Harm), in gara per il Trophée Cartier dove in finale l’inglese Law Bronte ha avuto la meglio per 3/2 sulla svedese Jessica Vasilic. Stefania Avanzo è approdata ai match play terminando 21ª con 144 colpi (74 70, +2) nella qualificazione su 36 buche medal vinta da Natalia Escuriola (135 – 67 68, -7). Al secondo posto con 136 (-6) Laura Funfstuck, quindi con 137 (-5) l’iberica Nuria Iturrios e la tedesca Quirine Eijkenboom e con 138 (-4) le francesi Mathilda Cappeliez ed Eva Gilly e la svedese Linnea Strom. Camilla Mortigliengo 37ª con 148 (75 73, +6), è entrata tra le prime 16 under 20 classificatesi dopo la 32ª posizione e per questo è stata ammessa nel tabellone del Trophée Cartier. Sono uscite al taglio: Roberta Liti, 65ª con 151 (76 75, +9), Virginia Elena Carta, 73ª con 152 (80 72, +10), Bianca Maria Fabrizio, 93ª con 155 (77 78, +13), Ludovica Farina, 94ª con 156 (78 78, +14), e Camilla Mazzola, 116ª con 168 (84 84, +26). Nel Trofeo delle Nazioni si è imposta Spagna 2 (276, -) davanti a Germania 1, stesso score, e a Spagna 1 (279, -5). Al 12° posto con 292 (+8) Italia 2 (Avanzo, Farina, Mortigliengo) e al 17° con 300 (+16) Italia 1(Liti, Carta, Fabrizio). Hanno accompagnato la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici. Quinta giornata – Il tedesco Dominic Foos ha prevalso in finale per 4/2 sull’inglese Harry Ellis e si è aggiudicato il French International Boys Amateur Championship disputato sul percorso dell’Open GC du Touquet (par 72), nei pressi di Parigi. In semifinale il vincitore aveva sconfitto l’olandese Peter Melching (3/2) e il suo rivale aveva eliminato il connazionale Ashton Turner (1 up). Quattro giocatori italiani sono giunti ai match play con Edoardo Raffaele Lipparelli che ha disputato tre turni. E’ uscito per mano di Melching (2 up), dopo aver messo fuori gioco nel primo turno Luigi Botta (4/3), nella foto, in un inopinato ‘derby’ proposto dal tabellone, e nel secondo il danese John Axelsen (1 up). Degli altri due azzurri Jacopo Guasconi ha battuto il francese Nicolas Manifacier (2/1) e poi ha perso contro il norvegese Kristoffer Ventura (1 up). Si è fermato nel primo turno Giacomo Garbin estromesso per 2 up dallo svedese Fredrik Nilehn. Il quartetto era entrato tra i 32 ammessi ai match play con questi piazzamenti nella qualifica su 36 buche medal: Lipparelli, ottavo con 145 (73 72, +1), Garbin, 19° con 148 (74 74, +4), Guasconi, 21° con 149 (80 69, +5), e Botta, 25° con 149 (73 76, +5). Ha vinto con 141 colpi (73 68, -3) lo svedese Adam Eineving davanti ad  Harry Ellis (142, -2), Ashon Turner (143, -1), a Dominic Fois, a Kristoffer Ventura e al britannico Jack Singh Brar, tutti con 144 (par). Non hanno superato il taglio: Lorenzo Scalise, 45° con 153 (79 74, +9); Guido Migliozzi, 47° con 153 (77 76); Federico Rovegno, 55° con 154 (76 78, +10); Teodoro Soldati, 65° con 157 (76 81, +13); Gianmaria Rean Trinchero, 74° con 160 (82 78, +16); Michele Ortolani, 76° con 160 (78 82); Luca Portelli, 86° con 161 (79 82, +17). Nel Trofeo delle Nazioni si è imposta con 284 (-4) la formazione di Inghilterra 1, che ha staccato di sei colpi Norvegia 1 (290, +2). In terza posizione con 292 (+4) Inghilterra 2 e Svezia 1, in settima con 295 (+7) Italia 1 (Guasconi, Botta, Scalise), in 12ª con 301 (+13) Italia 2 (Migliozzi, Rean Trinchero, Garbin). Hanno accompagnato il team azzurro gli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Nel French International Lady Junior Amateur Championship, sul tracciato del St. Cloud GC (par 71) a Garches, si affronteranno in finale la spagnola Natalia Escuriola (alla 19ª sulla francese Lauralie Migneaux) e la tedesca Laura Funfstuck (2/1 sulla scozzese Eilidh Briggs). Sono uscite nel primo turno a eliminazione diretta Stefania Avanzo (4/3 dalla danese Emily Pedersen), che si batteva per il Trophée Esmond, e Camilla Mortigliengo, (1 up dalla tedesca Leonie Harm), in gara per il Trophée Cartier dove di contenderanno il titolo l’inglese Law Bronte e la svedese Jessica Vasilic. Stefania Avanzo è approdata ai match play terminando 21ª con 144 colpi (74 70, +2) nella qualifica vinta da Natalia Escuriola (135 – 67 68, -7). Al secondo posto con 136 (-6) Laura Funfstuck, quindi con 137 (-5) l’iberica Nuria Iturrios e la tedesca Quirine Eijkenboom e con 138 (-4) le francesi Mathilda Cappeliez ed Eva Gilly e la svedese Linnea Strom. Camilla Mortigliengo 37ª con 148 (75 73, +6), è entrata tra le prime 16 under 20 classificatesi dopo la 32ª posizione e per questo è stata ammessa nel tabellone del Trophée Cartier. Sono uscite al taglio: Roberta Liti, 65ª con 151 (76 75, +9), Virginia Elena Carta, 73ª con 152 (80 72, +10), Bianca Maria Fabrizio, 93ª con 155 (77 78, +13), Ludovica Farina, 94ª con 156 (78 78, +14), e Camilla Mazzola, 116ª con 168 (84 84, +26). Nel Trofeo delle Nazioni si è imposta Spagna 2 (276, -) davanti a Germania 1, stesso score, e a Spagna 1 (279, -5). Al 12° posto con 292 (+8) Italia 2 (Avanzo, Farina, Mortigliengo) e al 17° con 300 (+16) Italia 1(Liti, Carta, Fabrizio). Hanno accompagnato la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici. Quarta giornata – Edoardo Raffaele Lipparelli è uscito nel terzo turno di match play, superato dall’olandese Peter Melching (2 up, nel French International Boys Amateur Championship che si sta disputando sul percorso dell’Open GC du Touquet (par 72), nei pressi di Parigi. L’azzurro aveva messo fuori gioco nel primo turno Luigi Botta (4/3), nella foto, in un inopinato ‘derby’ proposto dal tabellone, e nel secondo il danese John Axelsen (1 up). Degli altri due azzurri ammessi alla fase conclusiva Jacopo Guasconi, dopo aver eliminato il francese Nicolas Manifacier (2/1) è stato sconfitto dal forte norvegese Kristoffer Ventura (1 up) in un match molto equilibrato. Si è fermato nel primo turno Giacomo Garbin battuto per 2 up dallo svedese Fredrik Nilehn. Il quartetto era entrato tra i 32 ammessi ai match play con questi piazzamenti nella qualifica su 36 buche medal: Lipparelli, ottavo con 145 (73 72, +1), Garbin, 19° con 148 (74 74, +4), Guasconi, 21° con 149 (80 69, +5), e Botta, 25° con 149 (73 76, +5). Ha vinto con 141 colpi (73 68, -3) lo svedese Adam Eineving davanti ai due britannici Harry Ellis (142, -2) e Ashon Turner (143, -1), al tedesco Dominic Fois, a Ventura e al britannico Jack Singh Brar, tutti con 144 (par). Non hanno superato il taglio: Lorenzo Scalise, 45° con 153 (79 74, +9); Guido Migliozzi, 47° con 153 (77 76); Federico Rovegno, 55° con 154 (76 78, +10); Teodoro Soldati, 65° con 157 (76 81, +13); Gianmaria Rean Trinchero, 74° con 160 (82 78, +16); Michele Ortolani, 76° con 160 (78 82); Luca Portelli, 86° con 161 (79 82, +17). Hanno accompagnato il team azzurro gli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Nel French International Lady Junior Amateur Championship, sul tracciato del St. Cloud GC (par 71) a Garches, sono state sconfitte nel primo turno di match play Stefania Avanzo (4/3 dalla danese Emily Pedersen), che si batteva per il Trophée Esmond, e Camilla Mortigliengo, (1 up dalla tedesca Leonie Harm), in gara per il Trophée Cartier, Hanno accompagnato la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici. Terza giornata – Edoardo Raffaele Lipparelli ha superato i primi due turni di match play nel French International Boys Amateur Championship che si sta disputando sul percorso dell’Open GC du Touquet (par 72), nei pressi di Parigi. L’azzurro ha messo fuori gioco nel primo turno Luigi Botta (4/3), in un inopinato ‘derby’ proposto dal tabellone, e nel secondo ha eliminato il danese John Axelsen (1 up). Jacopo Guasconi, dopo aver messo fuori gioco il francese Nicolas Manifacier (2/1), è stato sconfitto dal forte norvegese Kristoffer Ventura (1 up) in un match molto equilibrato. Si è fermato nel primo turno Giacomo Garbin battuto per 2 up dallo svedese Fredrik Nilehn. Il quartetto era entrato tra i 32 ammessi ai match play con questi piazzamenti nella qualifica su 36 buche medal: Lipparelli, ottavo con 145 (73 72, +1), Garbin, 19° con 148 (74 74, +4), Guasconi, 21° con 149 (80 69, +5), e Botta, 25° con 149 (73 76, +5). Ha vinto con 141 colpi (73 68, -3) lo svedese Adam Eineving davanti ai due britannici Harry Ellis (142, -2) e Ashon Turner (143, -1), al tedesco Dominic Fois, a Ventura e al britannico Jack Singh Brar, tutti con 144 (par). Non hanno superato il taglio: Lorenzo Scalise, 45° con 153 (79 74, +9); Guido Migliozzi, 47° con 153 (77 76); Federico Rovegno, 55° con 154 (76 78, +10); Teodoro Soldati, 65° con 157 (76 81, +13); Gianmaria Rean Trinchero, 74° con 160 (82 78, +16); Michele Ortolani, 76° con 160 (78 82); Luca Portelli, 86° con 161 (79 82, +17). Hanno accompagnato il team azzurro gli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Nel French International Lady Junior Amateur Championship, sul tracciato del St. Cloud GC (par 71) a Garches, Stefania Avanzo, con un bel recupero, è approdata ai match play classificandosi 21ª con 144 colpi (74 70, +2) nella qualifica vinta dalla spagnola Natalia Escuriola (135 – 67 68, -7). Al secondo posto con 136 (-6) la tedesca Laura Funfstuck, quindi con 137 (-5) l’iberica Nuria Iturrios e la tedesca Quirine Eijkenboom e con 138 (-4) le francesi Mathilda Cappeliez ed Eva Gilly e la svedese Linnea Strom. La Avanzo è tra le 32 concorrenti che si confronteranno per il Trophée Esmond, mentre Camilla Mortigliengo 37ª con 148 (75 73, +6) è tra le 16 under 20 che disputeranno il Trophée Cartier. Sono uscite al taglio: Roberta Liti, 65ª con 151 (76 75, +9), Virginia Elena Carta, 73ª con 152 (80 72, +10), Bianca Maria Fabrizio, 93ª con 155 (77 78, +13), Ludovica Farina, 94ª con 156 (78 78, +14), e Camilla Mazzola, 116ª con 168 (84 84, +26). Nel Trofeo delle Nazioni si è imposta Spagna 2 (276, -) davanti a Germania 1, stesso score, e a Spagna 1 (279, -5). Al 12° posto con 292 (+8) Italia 2 (Avanzo, Farina, Mortigliengo) e al 17° con 300 (+16) Italia 1(Liti, Carta, Fabrizio). Hanno accompagnato la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici. Seconda giornata – Quattro giocatori italiani sono stati ammessi ai match play nel French International Boys Amateur Championship che si sta disputando sul percorso dell’Open GC du Touquet (par 72), nei pressi di Parigi: Edoardo Raffaele Lipparelli, ottavo con 145 (73 72, +1), Giacomo Garbin, 19° con 148 (74 74, +4), Jacopo Guasconi, 21° con 149 (80 69, +5), e Luigi Botta, 25° con 149 (73 76, +5). La qualificazione su 36 buche medal è stata vinta con 141 colpi (73 68, -3) dallo svedese Adam Eineving davanti ai due britannici Harry Ellis (142, -2) e Ashon Turner (143, -1), al tedesco Dominic Fois, al norvegese Kristoffer Ventura e al britannico Jack Singh Brar, tutti con 144 (par). Non sono entrati tra i 32 ammessi alla fase finale ad eliminazione diretta: Lorenzo Scalise, 45° con 153 (79 74, +9); Guido Migliozzi, 47° con 153 (77 76); Federico Rovegno, 55° con 154 (76 78, +10); Teodoro Soldati, 65° con 157 (76 81, +13); Gianmaria Rean Trinchero, 74° con 160 (82 78, +16); Michele Ortolani, 76° con 160 (78 82); Luca Portelli, 86° con 161 (79 82, +17). Nel Trofeo delle Nazioni si è imposta con 284 (-4) la formazione di Inghilterra 1, che ha staccato di sei colpi Norvegia 1 (290, +2). In terza posizione con 292 (+4) Inghilterra 2 e Svezia 1, in settima con 295 (+7) Italia 1 (Guasconi, Botta, Scalise), in 12ª con 301 (+13) Italia 2 (Migliozzi, Rean Trinchero, Garbin). Accompagnano il team azzurro gli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Nel French International Lady Junior Amateur Championship, iniziato sul tracciato del St. Cloud GC (par 71) a Garches, le azzurre sono tutte oltre la linea del taglio: Stefania Avanzo, 40ª con 74 (+3), Camilla Mortigliengo, 58ª con 75 (+4), Roberta Liti, 67ª con 76 (+5), Bianca Maria Fabrizio, 74ª con 77 (+6), Ludovica Farina, 86ª con 78 (+7), Elena Virginia Carta, 97ª con 80 (+9), e Camilla Mazzola, 114ª con 84 (+13). E’ al comando la tedesca Laura Funfstuck con 65 (-6), che precede la connazionale Quirine Eijkenboom e la spagnola Natalia Escuriola (67, -4) e la scozzese Eilidh Briggs (68, -3). Accompagnano la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici. Prima giornata– Sul percorso dell’Open GC du Touquet (par 72), nei pressi di Parigi, è iniziato il French International Boys Amateur Championship con la disputa del primo dei due giri di qualificazione medal al termine dei quali i primi 32 classificati accederanno alla fase match play. Sono al 10° posto con 73 colpi (+1) Luigi Botta  ed Edoardo Raffaele Lipparelli che rendono tre colpi ai due leader, i britannici Jack Singh Brar ed Harry Ellis (70, -2). Seguono con 71 (-1) i loro due connazionali Ashton Turner e Jonas Liebich, lo svedese Fredrik Nilehn e il norvegese Kristoffer Ventura. Buona prova di Giacomo Garbin, 17° con 74 (+2), mentre sono fuori dalla linea di taglio ma con buone possibilità di recuperare Teodoro Soldati e Federico Rovegno, 35.i con 76 (+4), Guido Migliozzi, 44° con 77 (+5), e Michele Ortolani, 53° con 78 (+6). Appare più difficile il compito per Lorenzo Scalise e Luca Portelli, 67.i con 79 (+7), per Jacopo Guasconi, 78° con 80 (+8), e per Gianmaria Rean Trinchero, 90° con 82 (+10). Si è giocato con tempo buno, ma con temperatura di zero gradi al mattino e di sei gradi nel pomeriggio.Accompagnano il team gli allenatori Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Prologo – Diciotto giocatori azzurri, undici boys e sette girls, saranno impegnati nei Campionati Internazionali di Francia di categoria. Nel French International Boys Amateur Championship (27-31 marzo), sul percorso dell’Open GC du Touquet, nei pressi di Parigi, saranno impegnati: Luigi Botta, Giacomo Garbin, Jacopo Guasconi, Edoardo Raffaele Lipparelli, Guido Migliozzi, Michele Ortolani, Luca Portelli, Gianmaria Rean Trinchero, Federico Rovegno, Lorenzo Scalise e Teodoro Soldati. Accompagnano il team Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo. Nel French International Lady Junior Amateur Championship (28 marzo-1 aprile), sul tracciato del St. Cloud GC a Garches, scenderanno in campo: Stefania Avanzo, Virginia Elena Carta, Bianca Maria Fabrizio, Ludovica Farina, Roberta Liti, Camilla Mazzola e Camilla Mortigliengo. Accompagnano la squadra Roberto Zappa e Luciano Bonici.