fbpx

Toyota WJT: Alice Gatti termina 16ª, Andrea Romano 17°

Alice Gatti
  15 Giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

L’Italia Boys si è classificata dodicesima e l’Italia Girls nona nel Toyota World Junior Golf Team Championship disputato sul percorso del Chukyo Golf Course Ishino Course (par 71 Boys, par 72 Girls) a Toyota-shi in Giappone, torneo con classifiche a squadre e individuale.

Nella gara maschile ha prevalso la Danimarca (Rasmus Hojgaard, Nicolai Hojgaard, Sebastian Friedrichsen, Frederik Korsgaard Sejr) con 829 (210 202 214 203, -23) colpi, due di margine sulla Spagna (831, -21), Al terzo posto la Thailandia (833, -19), al quarto il Giappone (841, -11) e al quinto il Sudafrica (844, -8). All’11° con 859 (+7) gli Stati Uniti, campioni uscenti quindi l’Italia (Pietro Bovari, Gregorio De Leo, Gianmarco Manfredi e Andrea Romano) con 860 (215 215 214 216, +8).

Anche nella classifica individuale dominio danese con oro e argento rispettivamente a Rasmus Hojgaard (268 – 68 68 68 64, -16) e a Nicolai Hojgaard (272, -12). Bronzo per lo svedese Ludwig Aberg (274 (-10), che ha preceduto il coreano Bae Yongjun (275, -9), lo spagnolo Eduard Rousaud Sabate e il sudafricano Martin Vorster (276, -8). Al 17° posto Andrea Romano con 285 (70 68 73 74, +1), al 28° Gregorio De Leo con 288 (75 73 71 69, +4), al 46° Gianmarco Manfredi con 296 (72 74 77 73, +12) e al 51° Pietro Bovari con 298 (73 81 70 74, +14).

Le Girls del Giappone (Yuta Yasuda, Yuna Nishimura, Ayaka Furue) si sono imposte con 554 (136 143 139 136, -22) colpi e con un buon margine sulla Corea (564, -12). Quindi nell’ordine Canada e Svezia (578, +2), Stati Unti (579, +3), a cui non è riuscita la difesa del titolo, e Colombia (585, +9). Come detto none le azzurrine (Ludovica Busetto, Alice Gatti, Matilde Maria Troiani) con 609 (149 159 152 153, +33).

Nell’individuale primo posto della nipponica Yuka Yasuda (278 – 70 70 71 67, -10) e della coreana Lee Sujeong (278 – 68 70 71 69) seguite dalle altre due giapponesi, Yuna Nishimura (279, -9) e Ayaka Furue (282, -6). Al quinto posto con 283 (-5) la canadese Celeste Dao, al 16° con 299 (75 76 72 76, +11) Alice Gatti, al 26° con 314 (74 85 76 79, +26) Ludovica Busetto e al 27° con 316 (79 83 77 77, +28) Matilde Maria Troiani. Hanno accompagnano le due formazioni azzurre il capitano Giovanni Bartoli e l’allenatore Giovanni Gaudioso.