fbpx

Rocco Forte Sicilian Open: Evans e Bjerregaard leader, bene Laporta

Bjerregaard Lucas
  10 Maggio 2018 In primo piano
Condividi su:

Francesco Laporta, 14° con 69 (-2) colpi, ha effettuato un bel primo giro nel Rocco Forte Sicilian Open, si sta svolgendo al Verdura Resort (par 71) di Sciacca, prima delle due tappe italiane dell’European Tour in attesa del 75° Open d’Italia (Gardagolf Country Club 31 maggio-3 giugno), punta di diamante del Progetto Ryder Cup 2022.

Protagonisti in una giornata molto ventosa sono stati l’inglese Ryan Evans e il danese Lucas Bjerregaard (nella foto di Phil Inglis), leader con 65 (-6) colpi, ma hanno ben tenuto anche gli inglesi Andy Sullivan, molto atteso, Marcus Armitage e Daniel Brooks, lo spagnolo Scott Fernandez e il brasiliano Adilson Da Silva, terzi con 67 (-4). Tra i concorrenti all’ottavo posto con 68 (-3) il sudafricano Thomas Aiken, al 20° con 70 (-1) in connazionale Haydn Porteous, al 54° con 72 (+1) l’inglese Eddie Pepperell e sarà difficile che l’iberico Alvaro Quiros, 148° con 79 (-8), in grande difficoltà nel vento con folate a 40 kmh, possa confermare il titolo.

Degli altri 22 italiani in campo hanno marciato nel 71 del par Edoardo Molinari e l’ottimo dilettante Andrea Romano (33.i), reduce da due successi in campo internazionale, e hanno lo stesso score di Pepperell anche Lorenzo Gagli, Matteo Manassero, Andrea Pavan, Michele Ortolani, Filippo Bergamaschi e Guido Migliozzi. Più attardati, ma in grado di recuperare, Nino Bertasio e Alessandro Tadini, 89.i con 74 (+3).

I migliori italiani – Francesco Laporta ha così spiegato la sua prestazione: “Ho giocato bene e mi sono anche divertito, nonostante le forti raffiche di vento abbiano reso molto difficile il gioco. Allenandomi sempre in Puglia sono abituato a convivere col vento che va affrontato senza rischiare colpi difficili, cercando di stare attenti a tenere la palla più bassa possibile. Il campo è in condizioni eccellenti e domani spero di confermarmi su questi livelli. Obiettivi stagionali? Entrare tra i primi 15 dell’ordine di merito del Challenge Tour”. Nel suo score cinque birdie e tre bogey.

Edoardo Molinari, che cerca continuità dopo un inizio di stagione un po’ altalenante, ha mantenuto una condotta prudente con due birdie e due bogey. Più articolato, ma efficace, il cammino di Andrea Romano, con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Quanto ai due leader Ryan Evans ha realizzato un eagle e quattro birdie e Lucas Bjerregaard sette birdie, macchiati da un bogey.

Golf Clinic di Thomas Bjorn – A conclusione del primo round (terminato al 33° posto con 71) Thomas Bjorn, capitano del Team Europe della Ryder Cup 2018, ha dato spettacolo in una Golf Clinic con Sir Rocco Forte nella quale ha dispensato consigli tecnici, conditi da aneddoti curiosi. Bjorn, che ha confidato di avere grande fiducia nel potenziale dei giocatori europei in lizza per la Ryder Cup, tornerà in campo domani alle 13,15 nel secondo giro, in compagnia del connazionale Thorbjorn Olesen e dell’inglese Eddie Pepperell.

Formula e montepremi – Il Rocco Forte Sicilian Open si articola sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo le prime 36, proseguiranno la gara i primi 65 classificati, i pari merito al 65° posto e i dilettanti entro il punteggio di qualifica. Il montepremi è di un milione di euro con prima moneta di 166.660 euro.

 Il percorso – Il Verdura Resort, struttura Rocco Forte Hotels nominata European Tour Destination, dispone di due campi da campionato di 18 buche e di uno di 9 buche, disegnati dal famoso architetto californiano Kyle Phillips in piena armonia con la natura. Molto suggestive e impegnative le buche che scorrono lungo il mare, dove il vento può fare la differenza. Si sta giocando su un tracciato misto (metri 6.600, par 71) tratto dai percorsi East e West, dove il record è di 61 (-10) colpi stabilito lo scorso anno, nel primo giro, dal nordirlandese Michael Hoey e dallo svedese Sebastian Soderberg, assenti nell’occasione. Il resort si estende su due chilometri di costa, offrendo da ogni buca vedute fantastiche del Mar Mediterraneo.

Diretta tv su Sky: Il Rocco Forte Sicilian Open viene teletrasmesso in diretta da Sky. Seconda giornata: venerdì 11 maggio dalle ore 11.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30 (Sky Sport 2 HD).

 

I RISULTATI