fbpx

Road To Rome 2022: golf per tutti a Desenzano del Garda

Golf In Piazza Desenzano Del Garda
  27 Maggio 2018 In primo piano
Condividi su:

 

Oltre 8.000 partecipanti all’evento “Golf in Piazza”: il Lungolago Cesare Battisti ha accolto

tantissime famiglie per una giornata di sport all’insegna del divertimento

Entusiasmo, curiosità, musica e divertimento. Desenzano del Garda si è trasformata in un grande green a cielo aperto con oltre ottomila partecipanti all’evento “Golf in Piazza”, prima tappa stagionale della “Road to Rome 2022” – il cammino del golf italiano verso la Ryder Cup 2022. Tantissime famiglie con bambini piccoli, studenti e turisti, il golf ha calamitato l’attenzione di tutti sul Lungolago Cesare Battisti e Piazza Malvezzi.

Tra il Lago di Garda e il golf è nato subito un bel feeling a pochi giorni dal 75° Open d’Italia, il torneo delle Rolex Series dell’European Tour in programma al Gardagolf Country Club di Soiano del Lago dal 31 maggio al 3 giugno che vedrà in azione grandi campioni di fama internazionale.

Nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022, la manifestazione “Golf in Piazza”, organizzata dalla Federazione Italiana Golf con il patrocinio del Comune di Desenzano del Garda, è stata la prima di cinque tappe stagionali che, sulla scia di quanto avvenuto nel 2017, avvicineranno la gente al golf valorizzando il nostro territorio in chiave turistica e rafforzando il messaggio di uno sport accessibile e coinvolgente.

Il golf sul Lungolago – Al ritmo della musica di RDS, i partecipanti, tra i quali tantissimi bambini, si sono alternati sulle 10 buche create ad hoc per sfide di precisione e gare di abilità alla presenza di Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, Alessandro Rogato, Presidente del Comitato Organizzatore Open d’Italia e Direttore Tecnico Squadre Nazionali FIG, Carlo Borghi, Presidente del Comitato Regionale FIG Lombardia e Alberto Treves de Bonfili, Consigliere Federale. A fare gli onori di casa Guido Malinverno, Sindaco di Desenzano del Garda, e Francesca Cerini, Assessore allo Sport e al Turismo di Desenzano del Garda. Entrambi si sono cimentati con ferri e palline, partecipando ai contest golfistici. Ha dato un saggio del suo talento Sebastiano Frau, giovane dilettante azzurro e Capitano del Team Lombardia che sfiderà il Team Italia nella The 2nd Junior Road to The 2022 Ryder Cup in programma mercoledì 30 maggio al Gardagolf Coutry Club. L’evento, che ha avuto il supporto anche del “Gruppo Amici del Porto Vecchio”, ha offerto un’opportunità di svago a ragazzi con disabilità intellettiva grazie alla presenza della Onlus Anffas di Desenzano del Garda.

Il lungo cammino verso il 2022 – L’evento di Desenzano ha dato il via al secondo anno della “Road to Rome 2022”, circuito di eventi itineranti che nel 2017 ha portato il golf in luoghi simbolo dell’Italia come la Valle dei Templi, il Monte Bianco, passando per Monza e Firenze (Piazzale Michelangelo) fino agli Open Days nei circoli del Lazio. Il trofeo della Ryder Cup è diventato così un’icona sempre più popolare nella marcia di avvicinamento alla sfida Europa-Usa che tra 4 anni verrà disputata a Roma, presso il Marco Simone Golf & Country Club. Dopo le 3.000 presenze a Monza lo scorso ottobre a Monza, a Piazza Trento e Trieste nella domenica precedente all’ultimo Open d’Italia, il grande successo dell’evento “Golf in Piazza” a Desenzano, che ha ampiamente raddoppiato le presenze, testimonia l’interesse crescente degli italiani verso il golf.

I partner – L’evento “Golf in Piazza”, con il patrocinio del Comune di Desenzano del Garda e la collaborazione di Infront, Official Advisor della FIG, ha avuto il supporto di BMW (Main Sponsor); Kappa, Trenitalia, Windtre, (Official Sponsor); Corriere dello Sport, Rds, (Media Partner).

LE DICHIARAZIONI

Gian Paolo Montali – “Siamo onorati di aver inaugurato il nostro cammino del secondo anno della Road to Rome 2022 in una location meravigliosa come Desenzano del Garda. Nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022, portare il golf fra la gente è uno dei punti chiave della Federazione italiana Golf. A Desenzano del Garda questo traguardo è stato pienamente centrato con l’evento “Golf in Piazza”. Oltre ottomila persone si sono cimentate con ferri e palline nella fantastica cornice del Lago di Garda. Attraverso questi eventi, vogliamo ribadire la forte vocazione golfistica del nostro Paese e sottolinearne l’appeal turistico”.

Carlo Borghi – “Da Presidente del Comitato Regionale Lombardia della FIG sono orgoglioso che una delle tappe della Road to Rome sia stata organizzata a Desenzano del Garda. La Lombardia ha 73 strutture golfistiche e oltre 23mila tesserati. Poter ospitare l’Open d’Italia per il quarto anno consecutivo ci dà grande soddisfazione.  Si giocherà in una location spettacolare e sono convinto che anche questa edizione sarà un successo”

 Alberto Treves de Bonfili –  “La Road To Rome 2022 ha fatto e farà tappa nelle perle del nostro Paese e Desenzano non poteva mancare. Il Lago di Garda rappresenta il connubio perfetto fra strutture ricettive e impianti golfistici.  Spero che oggi si sia visto quanto il golf può essere semplice e divertente per tutti”.

Alessandro Rogato – “Francesco Molinari ha vinto il BMW Championship ed è il terzo italiano a riuscire in questa impresa dopo Francesco Rocca e Matteo Manassero. Francesco arriverà nei prossimi giorni al Gardagolf come uno dei giocatori più forti del panorama mondiale e tra gli altri azzurri Matteo Manassero e Nino Bertasio giocheranno in casa essendo cresciuti al Gardagolf. Sarà in palio un montepremi di 7milioni di dollari con un field di assoluto rispetto grazie alla presenza di tanti campioni. Abbiamo in serbo tante iniziative per il pubblico, con un occhio di riguardo per bambini e persone con disabilità. Il campo è un’eccellenza del golf Italiano e il torneo sarà visibile in tutto il mondo con la copertura televisiva. Sarà una straordinaria vetrina per il nostro sport e per tutta l’Italia”.

Guido Malinverno, Sindaco di Desenzano del Garda –  “Giornate come questa rappresentano un investimento per la città di Desenzano del Garda. Vedere così tante famiglie, bambini e anche persone con disabilità divertirsi con il golf ha una grande valenza sociale ed è motivo di orgoglio. Il comune di Desenzano sarà sempre disponibile ad organizzare eventi di questo spessore”.

Francesca Cerini, Assessore al turismo e allo sport di Desenzano del Garda – “Ci tengo a ringraziare gli organizzatori che attraverso il golf hanno  permesso a tante persone di conoscere Desenzano del Garda. Vogliamo incentivare il turismo del Lago di Garda, puntando sui numerosi percorsi di gioco del nostro territorio. Il golf è uno sport per tutti: oggi ne abbiamo avuto una dimostrazione concreta”