fbpx

PGA Tour: Sungjae Im nuovo leader a Punta Cana

Sungjae Im
  30 Marzo 2019 In primo piano
Condividi su:

Il coreano Sungjae Im ha preso con 134 (67 67, -10) colpi la leadership nel Corales Puntacana Resort & Club Championship (PGA Tour) sul percorso del Corales Golf Club (par 72) a Punta Cana, nella Repubblica Dominicana.

Im, 20enne di Jeju Island (nella foto), lo scorso anno in grande spolvero sul Web.com Tour con due successi e subito a caccia del primo sul circuito maggiore, ha realizzato il secondo 67 (-5) di fila con otto birdie, un bogey e un doppio bogey distaccando di un colpo Jonathan Byrd, George McNeill, l’australiano Aaron Baddeley e l’irlandese Paul Dunne (135, -9). A due lo svedese Jonas Blixt (136, -8) e al settimo posto con 137 (-7) il nordirlandese Graeme McDowell, Kelly Kratf, Joel Dahmen e l’australiano Matt Jones, gli ultimi due in vetta con Dunne dopo un turno.

Hanno tenuto il venezuelano Jhonattan Vegas e l’austriaco emergente Sepp Straka, 11.i con 138 (-6), e ha perso la possibilità di confermare il titolo Brice Garnett, 37° con 140 (-4), a meno di una impresa nel terzo turno. È uscito al taglio (caduto a 142, -2) Tony Romo, ex stella NFL e già quarterback dei Dallas Cowboys, che ha chiuso con 159 (+15) colpi.

Al torneo prendono parte i giocatori esclusi dal giro del WGC e di differente dagli altri eventi in calendario ha solo il montepremi di 3.000.000 di dollari, notevolmente inferiore alla media del circuito.

I RISULTATI