PGA Tour: occasione per Jon Rahm nel Workday Open

Rahm Jon GI
  08 Luglio 2020 In primo piano
Condividi su:

Un nuovo torneo inserito nel calendario del PGA Tour e ancora un field di alta qualità. Si disputa il Workday Charity Open (9-12 luglio) sul percorso del Muirfield Golf Club, a Dublin in Ohio, dove saranno impegnati cinque dei primi dieci giocatori della graduatoria mondiale e con Jon Rahm (nella foto), numero due, particolarmente motivato poiché ha la possibilità di accorciare le distanze da Rory McIlroy, numero uno, che si è concesso la seconda settimana di fila di riposo.

Con lo spagnolo saranno tra i favoriti anche Justin Thomas (n. 5), Brooks Koepka (n. 6), che rientra dopo essersi ritirato dal Travelers Championship per misura prudenziale, essendo risultato positivo il suo caddie Ricky Ellliott, quindi Patrick Cantlay (n. 8) e Patrick Reed (n. 9), che non è al top, ma ha la classe per rimettersi rapidamente in carreggiata. Altri possibili protagonisti Justin Rose, Phil Mickelson, Xander Schauffele, Rickie Fowler, Jason Day e Hideki Matsuyama insieme ai giovani emergenti e sempre pià convincenti Viktor Hovland, Joaquin Niemann, Collin Morikawa e Matthew Wolff, secondo la scorsa settimana nel Rocket Mortgage Classic vinto da Bryson DeChambeau, assente nell’occasione. Ancora fermo Tiger Woods, che dovrebbe rientrare la prossima settimana nel Memorial Tournament (16-19 luglio), in proramma sullo stesso tracciato.

Si gioca a porte chiuse, rispettando le distanze sociali e con le nuove norme sanitarie adottate dal PGA Tour (addetti ai lavori ammessi nel club solo dopo l’esito dei test) a seguito dei recenti casi di positività per sei giocatori e per due caddie. Non ci saranno spettatori neanche al Memorial Tournament, contrariamente a quanto annunciato in precedenza, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria. Il montepremi è di 6.200.000 dollari.

Diretta su GOLFTV – Il Workday Charity Open viene trasmesso in diretta da GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 9 luglio e venerdì 10, dalle ore 21 alle ore 24; sabato 11 e domenica 12, dalle ore19 alle ore 24. Commento di Maurizio Trezzi e di Alessandro Bellicini.