fbpx

PGA Tour: nel RBC Heritage ci riprova Ian Poulter, 53° F. Molinari

ian-poulter-2
  15 Aprile 2018 In primo piano
Condividi su:

Francesco Molinari, 53° con 211 (73 69 69, -2), ha guadagnato cinque posizioni, ma è rimasto in bassa classifica dopo il terzo giro del RBC Heritage (PGA Tour), che si sta svolgendo sul percorso dell’Harbour Town GL (par 71), a Hilton Head nel South Carolina.

È salito al vertice con 200 (69 64 67, -13) colpi l’inglese Ian Poulter, che in una graduatoria abbastanza corta precede di misura Luke List e il coreano Si Woo Kim (201, -12). Al quarto posto con 202 (-11) Billy Horschel e il cinese C.T. Pan, al sesto con 203 (-10) Chesson Hadley e Kevin Kisner e all’ottavo con 204 (-9) il sudafricano Rory Sabbatini. Hanno qualche chance nella corsa al titolo anche Matt Kuchar, Ryan Moore e il neozelandese Danny Lee, noni con 205 (-8).

Hanno ceduto nettamente Bryson DeChambeau, in vetta dopo 36 buche e ora 20* con 207 (-6) dopo un 75 (+4), Dustin Johnson, leader del world ranking, 41° con 210 (-3), Westely Bryan, campione uscente, che ha lo stesso punteggio di Molinari, Jim Furyk, capitano della selezione statunitense alla prossima Ryder Cup (Francia, 28-30 settembre), 66° con 213 (par), il tedesco Martin Kaymer e il nordirlandese Graeme McDowell, 69.i con 214 (+1).

Ian Poulter (nella foto), 42enne di Hitchin tornato al successo dopo sei anni all’inizio di aprile nello Houston Open e nel cui palmares figurano anche due titoli WGC e dieci nell’European Tour, si è procurato l’opportunità di acquisire la seconda vittoria nel PGA Tour con quattro birdie, senza bogey, per il 67 (-4).

Francesco Molinari è stato quasi impeccabile per 14 buche condotte con sette birdie e un bogey per un parziale di “-6”, poi è arrivato un inatteso black out. Ha segnato un “8” alla buca 15 (par 5) e ha concluso con un bogey per il secondo score consecutivo di 69 (-2). Il montepremi è di 6.700.000 dollari

Diretta su Sky – La giornata finale del RBC Heritage andrà in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky domenica 15 aprile con collegamento dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 3 HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Roberto Zappa.

 

 

I RISULTATI