fbpx

PGA Tour, Luke List vince il Farmers Insurance Open. Molinari F. chiude 62/o

  30 Gennaio 2022 In primo piano
Condividi su:

Dopo una grande rimonta nell’ultimo giro, il 37enne di Seattle supera con un birdie alla prima buca di playoff Will Zalatoris

Spettacolo e colpi di scena al Farmers Insurance Open, il torneo del PGA Tour che si è svolto a San Diego, in California, al Torrey Pines Golf Club (par 72) tra il North e il South Course (dove si sono disputati il terzo e quarto round). Al termine di quattro giorni entusiasmanti, si è imposto Luke List (67 68 72 66) con un birdie alla prima buca di playoff davanti a Will Zalatoris (69 68 65 71), dopo che entrambi avevano chiuso le 72 buche con un totale di 273 (-15) colpi. Francesco Molinari, unico italiano in gara, dopo aver sfiorato il successo al The American Express, evento chiuso al sesto posto, si è dovuto accontentare della 62/a piazza con uno score di 285 (66 72 73 74, -3). Al termine del primo giro giocato sul North Course il torinese era 5/o, ma nei round successivi giocati sul South Course non è riuscito a mantenere lo stesso ritmo, perdendo giorno dopo giorno posizioni in classifica. Il 39enne non ha potuto così ottenere la seconda Top 10 consecutiva, cosa che gli riuscì nei primi due appuntamenti del 2021.

Luke List non era considerato tra i papabili vincitori dopo aver chiuso al 19/o posto il terzo giro, ma grazie ad un ultimo round condito da 7 birdie e un bogey, ha trovato il primo successo sul massimo circuito americano alla 206esima apparizione. Grazie a questo risultato, il 37enne di Seattle (che ha festeggiato il compleanno lo scorso 14 gennaio), succede nell’albo d’oro a Patrick Reed, vincitore nel 2021.

Terzo posto con 274 (-14) per il trittico formato da Jason Day (in testa insieme a Zalatoris al termine del ‘moving day’), Cameron Tringale e Jon Rahm, che su questo percorso ha sempre avuto un feeling particolare dato che qui ha vinto il primo torneo della sua carriera sul PGA Tour e lo US Open nel 2021 (oltre ad aver fatto la proposta di matrimonio alla sua futura moglie Kelley Cahill).

Una nota di merito va fatta per un altro statunitense: Maverick McNealy. Il 26enne californiano nel ‘moving day’ – giocato insieme a Francesco Molinari e a Michael Thompson – si è reso protagonista con una hole in one alla buca 8 (Par 3 di 165 yards), colpo realizzato utilizzando un ferro 8.

Nella foto, Francesco Molinari