fbpx

PGA Championship al via, F.Molinari out per infortunio

  19 Maggio 2021 In primo piano
Condividi su:

 

A Kiawah Island, nel South Carolina, il secondo Major maschile del 2021. Un problema alla schiena ferma il torinese

Difende il titolo Collin Morikawa, Jordan Spieth sogna il Grande Slam

Rory McIlroy tra i favoriti insieme a Dustin Johnson, Justin Thomas e Jon Rahm. Anche la tecnologia scende in campo, tra telemetri e GPS, all’Ocean Course del Kiawah Island Golf Resort

I campioni del golf mondiale si sfidano nella 103esima edizione del PGA Championship, secondo Major maschile del 2021 in programma dal 20 al 23 maggio a Kiawah Island. Nel South Carolina un problema alla schiena durante il riscaldamento ferma Francesco Molinari (già assente nel 2020), costretto a saltare l’atteso appuntamento. “Spero di risolvere il problema e tornare al più presto in campo. Grazie a tutti per il tifo”. Queste le dichiarazioni del torinese.

A ospitare la competizione, per la seconda volta nella storia del torneo, la prima dal 2012, sarà l’Ocean Course del Kiawah Island Golf Resort, allungato fino a 7.876 yard, il percorso più lungo nella storia di un evento del Grande Slam, con dieci buche che affacciano sull’Oceano Atlantico e dove il vento può fare la differenza.

Quanti campioni in gara: Spieth per il Grande Slam, McIlroy il favorito – Quando si affrontano praticamente tutti i migliori giocatori al mondo (ad eccezione di Francesco Molinari e Tiger Woods, out per il grave incidente d’auto in cui è rimasto coinvolto lo scorso febbraio) azzardare un pronostico è complicato. Eppure per i bookmaker è Rory McIlroy il grande favorito della vigilia. Lì dove trionfò nel 2012 (riuscì a imporsi anche nel 2014, ma nel Kentucky), staccando di ben 8 colpi – il margine più ampio nella storia della gara – l’inglese David Lynn, il nordirlandese torna in campo dopo aver conquistato la 19esima vittoria sul PGA Tour al Wells Fargo e sarà tra i campioni più attesi. Dovrà fare i conti anche e soprattutto con Dustin Johnson (numero 1 mondiale), non al meglio delle condizioni per un problema al ginocchio, che proverà a vincere per la prima volta in carriera il PGA Championship dopo due secondi posti consecutivi nel 2019 e nel 2020. Mentre Jordan Spieth (secondo nel 2015) punta a completare il Grande Slam, per emulare così Gene Sarazen, Ben Hogan, Gary Player, Jack Nicklaus e Woods.

Inseguirà il primo successo in carriera in un Major lo spagnolo Jon Rahm. C’è attesa anche per Hideki Matsuyama, primo giapponese nella storia a vincere il The Masters. Riflettori puntati poi su Thomas (secondo nel ranking mondiale e a segno nel 2017), Bryson DeChambeau (leader della FedEx Cup) e Brooks Koepka (in campo anche lui seppur non al meglio dopo l’operazione al ginocchio), l’ultimo giocatore ad essere riuscito nel back-to-back (ha vinto il torneo nel 2018 e nel 2019) dopo Woods (campione prima nel 1999 e nel 2000 e poi nel 2006 e nel 2007). Difenderà il titolo il californiano Collin Morikawa che, nell’agosto 2020, è diventato il terzo giocatore più giovane – dal dopoguerra – dietro a Woods e McIlroy a vincere il PGA Championship.

La prima edizione nel 1916, di Hagen e Nicklaus il record di successi – La storia del PGA Championship è iniziata nell’ottobre del 1916 con la prima edizione, vinta dall’inglese Jim Barnes, che si giocò al Siwanoy Country Club di Bronxville (nello Stato di New York), 6 mesi dopo la fondazione della PGA of America. Fin qui si sono disputate già 102 rassegne, per una storia ultracentenaria. Il record di successi (5 a testa) appartiene a Walter Hagen e Jack Nicklaus. Mentre è fermo a 4 Tiger Woods.

Diecimila spettatori al giorno, in campo anche la tecnologia – Il PGA Championship, causa Covid, potrà ospitare fino a un massimo di 10.000 spettatori al giorno. Scenderà in campo anche la tecnologia, tra telemetri laser e GPS. La PGA of America si prepara a diventare il primo grande organismo del golf professionistico a consentire l’utilizzo della tecnologia in tutti i suoi eventi clou, con l’obiettivo di velocizzare anche il gioco.

Il torneo in diretta su SKY Sport – Il PGA Championship verrà trasmesso in diretta da Sky Sport. Prima giornata: giovedì 20 maggio dalle ore 19:00 alle ore 1:00 su Sky Sport Arena e su Sky Sport Uno. Venerdì 21 maggio dalle 19:00 alle 1:00 su Sky Sport Arena. Sabato 22 maggio dalle 19:00 alle 1:00  su Sky Sport Arena (dalle 19:45 anche su Sky Sport Uno). Domenica 23 maggio dalle 19:00 alle 1:00 Sky Sport Arena.

Nella foto, Francesco Molinari