fbpx

S. A. Open: E. Molinari spettacolo vola al quinto posto

Edoardo Molinari
  14 Gennaio 2017 In primo piano
Condividi su:

Edoardo Molinari ha eguagliato con 63 (-9) colpi il record del Glendower GC (par 72), a City of Ekurhuleni in Sudafrica, e con lo score di 204 (71 70 63, -12) è volato dal 38° al quinto posto nel BMW South African Open, torneo organizzato in combinata tra European Tour e Sunshine Tour.

L’inglese Graeme Storm (199 – 69 63 67, -17) ha mantenuto la leadership respingendo nelle ultime battute il deciso attacco del nordirlandese Rory McIlroy, numero due mondiale e secondo con 202 (-14), che a un certo punto lo aveva agganciato. Nel giro finale saranno in corsa per il titolo anche l’altro inglese Jordan L. Smith e il sudafricano Jbe Kruger, terzi con 203 (-13), oltre allo stesso Molinari e agli altri dieci giocatori che lo affiancano: i sudafricani Jaco Van Zyl, Dean Burmester, Thomas Aiken, Keith Horne e Trevor Fisher jr, i francesi Romain Langasque, giovane emergente, e Joel Stalter, lo statunitense Peter Uihlein, lo svedese Richard S. Johnson e il finlandese Mikko Korhonen. Fuori gioco il sudafricano Brandon Stone, campione uscente, 43° con 212 (-4).

Il secondo turno, sospeso per maltempo e terminato nella mattinata, ha decretato l’uscita di tre grandi campioni un po’ avanti con gli anni: il sudafricano Ernie Els, 68° con 144 (par) e fuori per un colpo, l’inglese Nick Faldo, 77° con 145 (+1), e l’altro sudafricano Retief Goosen, 134° con 151 (+7).

Graeme Storm, 38enne di Hartlepool con un titolo nel circuito datato 2007 (Open de France), ha realizzato cinque birdie per i 67 (-5) e nelle ultime 36 buche non ha segnato bogey infilando complessivamente 14 birdie. Rory McIlroy ha siglato lo stesso score con un eagle, cinque birdie e due bogey.

Edoardo Molinari (nella foto) ha ottenuto il primato con un gran gioco sottolineato da nove birdie, di cui cinque di fila, esenti da bogey. Sono usciti al taglio, caduto a 143 (-1), il dilettante del Parco di Roma GC Philip Geerts, 108° con 148 (75 73, +4), e Nino Bertasio, 141° con 152 (79 73, +8). Il montepremi è di 1.035.000 euro con prima moneta di 164.409 euro.

Diretta su Sky – La giornata finale del BMW South African Open sarà teletrasmessa in diretta da Sky con collegamento dalle ore 11 alle ore 15,30 (Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD). Commento di Alessandro Lupi, Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.

 

I RISULTATI