fbpx

McGregor Trophy: De Prosperis e De Col settimi

Pier Francesco De Col
  13 Luglio 2016 In primo piano
Condividi su:

Il maltempo ha impedito il regolare svolgimento della prima giornata dell’English Boys U16 Open Amateur Stroke Play Championship/McGregor Trophy e sull’Old Course (par 72) del Royal Ashdown Forest, a Forest Row in Inghilterra, il gioco è stato sospeso nel pomeriggio.

Nella classifica provvisoria sono settimi Dylan De Prosperis con 72 colpi e Pier Francesco De Col (nella foto), che è anche lui in par ma con ancora 13 buche da completare. Al vertice con un “meno 3” realizzato in appena cinque buche l’inglese Thomas Matthews e al secondo posto con 71 i connazionali George Ratt, Tom Stagg, l’olandese Thom Hoetmer e il danese Nicolai Hojgaard. Ha lo stesso “meno 1” l’inglese Edward Turner-Bennett fermato alla 5ª buca.

Gli altri italiani in campo occupano posizioni a iniziare da metà classifica: Andrea Romano e Riccardo Leo sono 43.i con 75 (+3), Lorenzo Bruzzone e Lodovico Gallavresi 60.i con 76 (+4), Gregorio Alibrandi 75° con 77 (+5), Pietro Bovari 84° con 78 (+6), Gianmarco Manfredi, Kevin Latchayya, Andreas Huber e Riccardo Giacalone (gli ultimi due partecipano a titolo personale), 99.i con 79 (+7), e Alfredo Bianchin 126° con 82 (+10).

L’English Boys U16 Open Amateur Stroke Play Championship/McGregor Trophy si articola su 72 buche con taglio dopo 36 che lascerà in corsa i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto per i due giri finali nella terza giornata. Accompagnano gli azzurri Antonello Bovari e il coach Gianluca Baruffaldi.

 

I RISULTATI