fbpx

Masters: Sungjae Im è in testa, Woods decimo. Indietro gli azzurri

  08 Aprile 2022 In primo piano
Condividi su:

Ad Augusta dopo il primo round, Migliozzi è 60/o. Francesco Molinari 82/o

In Georgia (Usa), accoglienza speciale per Tiger Woods che, 508 giorni dopo l’ultima volta (era il novembre 2020), è tornato a giocare il The Masters (da lui vinto cinque volte, la prima nel 1997, l’ultima nel 2019). All’Augusta National Golf Club (par 72), il californiano ha chiuso il primo round al 10/o posto con uno score di 71 (-1) ed è distante quattro colpi dalla vetta occupata dal sudcoreano Sungjae Im, da solo in testa con 67 (-5).

L’86esima edizione del torneo, primo Major maschile del 2022, non è iniziata al meglio per gli azzurri. Guido Migliozzi (al debutto nella competizione) è 60/o con 75 (+3), mentre Francesco Molinari è 82/o con 78 (+6). Il vicentino, nelle prime nove ha realizzato tre birdie (alle buche 2, 3 e 6), con un bogey e un doppio bogey (alla 7, par 4). Mentre nella seconda parte di gara sono arrivati tre bogey che gli hanno fatto perdere terreno e posizioni. Due birdie, sei bogey e un doppio bogey (alla 18) per Chicco Molinari che qui, nel 2019, ha sfiorato l’impresa (dopo essere stato a lungo in testa) chiudendo poi al quinto posto.

Runner up nel 2020, Sungjae Im – 24enne di Cheongju con due successi sul PGA Tour – ha siglato cinque birdie, con un eagle (alla 13, par 5) e due bogey. Il sudcoreano precede in classifica l’australiano Cameron Smith (numero 6 mondiale), secondo con 68 (-4). Mentre in terza posizione con 69 (-3) ci sono gli americani Scottie Scheffler (leader del world ranking) e Dustin Johnson (che ha trionfato nel 2020 stabilendo il punteggio più basso nella storia dell’evento), il cileno Joaquin Niemann e l’inglese Danny Willett (che ha indossato la “Green Jacket nel 2016). Nella Top 10 anche Woods, che di birdie ne ha realizzati tre (con due bogey) e alla 18 è stato protagonista di un grande recupero dopo un tee shot sbagliato. Mentre è 19/o con 72 (par) il giapponese Hideki Matsuyama, campione in carica.

Nella foto (credit www.masters.com), Tiger Woods