fbpx

LPGA: vola Hannah Green, 15ª Molinaro, 41ª Cavalleri

Green Hannah 22
  31 Agosto 2019 In primo piano
Condividi su:

Giulia Molinaro, 15ª con 135 (67 68, -9) colpi, si è mantenuta in alta classifica nel Cambia Portland Classic, torneo del LPGA Tour che si sta disputando al Columbia Edgewater Country Club (par 72) di Portland nell’Oregon, dove Silvia Cavalleri è al 41° posto con 139 (67 72, -5).

Ha preso decisamente il largo l’australiana Hannah Green (nella foto), che recentemente ha cambiato il modo di impugnare il putter, la quale con un parziale di 63 (-9, un eagle, sette birdie e nessun bogey su 36 buche) e il totale di 127 (64 63, -17) ha preso ben cinque colpi di vantaggio sulle coreane Sei Young Kim, autrice di un 61 (-11, undici birdie) miglior score di giornata e risalita dalla 68ª piazza, e Sung Hyun Park, numero due mondiale, seconde con 132 (-12).

In quarta posizione con 133 (-11) Angel Yin, Yealimi Noh, la coreana Youngin Chun e la sudafricana Lee-Anne Pace. Tra le sette concorrenti in ottava con 134 (-10) la coreana Jeongeun Lee6 e con lo stesso score della Molinaro anche Marina Alex, che difende il titolo, e la canadese Brooke M. Henderson.

Non decolla Jin Young Ko, numero uno del Rolex Ranking, 27ª con 137 (-7), che dopo aver interrotto nel giro precedente la lunga striscia di buche senza bogey (144, nuovo record strappato a Tiger Woods con 110 nel 2000), ha ripreso a segnarli con due in questa tornata compensati da cinque birdie per il parziale di 69 (-3). Un colpo in più per la thailandese Ariya Jutanugarn, 36ª con 138 (-6), e out al taglio Lexi Thompson, numero tre al mondo, 89ª con 143 (-1).

Giulia Molinaro ha girato in 68 (-4) con un eagle, cinque birdie e tre bogey e Silvia Cavalleri in 72 (par) con un eagle, due birdie e quattro bogey. ll montepremi è di 1.300.000 dollari.

I RISULTATI