fbpx

LPGA Tour: in Michigan si gioca a coppie

  12 Luglio 2022 In primo piano
Condividi su:

In campo Giulia Molinaro insieme alla spagnola Luna Sobron Galmes. Primo e terzo giro con formula foursome, secondo e quarto con la fourball.

E’ l’unica gara a coppie nel calendario del LPGA Tour. Il Dow Great Lakes Bay Invitational si gioca dal 13 al 16 luglio al Midland Country Club di Midland, nel Michigan, dove sarà presente Giulia Molinaro che farà squadra con la spagnola Luna Sobron Galmes.

E’ un evento originale, che si svolge con formula foursome nel primo e nel terzo giro e con la fourball nel secondo e nel quarto, dove la tensione non tocca i massimi livelli, ma in cui le partecipanti non ancora qualificate non dimenticano che hanno praticamente l’ultima opportunità per poter accedere ai prossimi tre importanti impegni in Europa, due major (Amundi Evian Championship, 21-24 luglio, e AIG Women’s Open, 4-7 agosto) e in mezzo il Trust Golf Women’s Scottish Open (28-31 luglio).

Sono le giocatrici stesse a decidere con quale compagna giocare, ma è apparsa scontata la coppia delle sorelle thailandesi Ariya e Moriya Jutanugarn, che difendono il titolo. E’ il team M&M, sigla presa dai loro nomignoli sul circuito, rispettivamente May e Mo. Non sono state da meno le sorelle Nelly e Jessica Korda (team Jelly), con la prima numero tre mondiale che sarà anche la giocatrice più in alto nel ranking in assenza della coreana Jin Young Ko, numero uno, e dell’australiana Minjee Lee, numero due.

Altre squadre sono nate dall’esperienza condivisa in Solheim Cup con quelle di  Lizette Salas e Jennifer Kupcho, che sono state insieme all’Inverness Club nel 2021, di Lexi Thompson e Brittany Altomare e di Brittany Lang e Gerina Piller, ora Mendoza.

In gara anche due icone del golf mondiale, la svedese Annika Sorenstam, con la connazionale Madelene Sagstrom, e l’australiana Karrie Webb con Marina Alex. La Webb, le cui apparizioni sono rare, è stata l’unica in grado di contrastare la Sorenstam quando quest’ultima per oltre un decennio ha dominato la scena mondiale. Sarà, peraltro, la prima volta, dal 2008, che competeranno nello stesso evento due membri della World Golf Hall of Fame. Entrambe prenderanno parte nella prossima settimana al LPGA Senior Championship.

Altre squadre da seguire quelle della coreana Mi Hyang Lee e della giapponese Haru Nomura, delle thailandesi Pornanong Phatlum e Pavarisa Yoktuan, di Stacy Lewis e della messicana Maria Fassi e di Cydney Clanton e della thailandese Jasmine Suwannapura che si sono imposte nella prima delle due edizioni del torneo nel 2019, mentre nel 2020 non si è disputato.

Alla vigilia lo sponsor ha annunciato che darà il suo supporto fino al 2029, una tra le più lunghe sponsorizzazioni per il LPGA Tour. Il montepremi complessivo è di 2.500.000 dollari.

Nella foto, Giulia Molinaro