fbpx

LPGA Tour: cambia marcia Sei Young Kim, tiene Giulia Molinaro

Kim Sei Young
  07 Luglio 2018 In primo piano
Condividi su:

Giulia Molinaro, 42ª con 138 (68 70, -6), si è mantenuta a metà classifica nel Thornberry Creek LPGA Classic (LPGA Tour), che si sta svolgendo sul percorso del Thornberry Creek (par 72), a Oneida nel Wisconsin.

Cambio della guardia in vetta alla classifica dove si è portata con 128 (63 65, -16) colpi la coreana Sei Young Kim, ben quattro di margine sulla cinese Yu Liu (132, -12). Al terzo posto con 133 (-11) Mariah Stackhouse, Emma Talley, le coreane In Gee Chun e Amy Yang e l’australiana Katherine Kirk, campionessa uscente e leader dopo un giro, all’ottavo con 134 (-10) Brittany Altomare, la svedese Anna Nordqvist e la coreana Chella Choi e all’11° con 135 (-9) la neozelandese Lydia Ko e la thailandese Ariya Jutanugarn.

E’ risalita la giapponese Nasa Hataoka, da 54ª a 30ª con 137 (-7), ed è crollata la canadese Brooke M. Henderson, da quinta a 66ª con 140 (-4), dopo un 75 (+3).

Sei Young Kim (nella foto), 25enne di Seoul con sei titoli nel circuito e altri cinque nel LPGA of Korea, ha girato in 65 (-7) colpi con nove birdie e un doppio bogey. Giulia Molinaro si è espressa con quattro birdie e due bogey per il 70 (-2). Il montepremi è di 2.000.000 di dollari.

 

I RISULTATI