fbpx

L’Italia ha vinto il campionato mondiale a squadre Girls

Premiazione Italia World Girls
  14 Settembre 2018 In primo piano
Condividi su:

E’ il 27° successo in campo internazionale degli italiani nel 2018 a un passo dal record di 28 del 2009

 

Ancora una grande prestazione azzurra in campo internazionale, in una stagione ricca di successi di prestigio: l’Italia (Alessia Nobilio, Caterina Don, Emilie Alba Paltrinieri) si è imposta nella classifica a squadre del World Junior Girls Championship, il campionato del mondo per la categoria, in cui Alessia Nobilio è terminata seconda nella graduatoria individuale. Le azzurre hanno concluso l’evento con 554 (139 132 145 138, -22) colpi alla pari con gli Stati Uniti e poi hanno avuto la meglio imponendosi nel playoff. E’ il quarto successo a squadre all’estero per l’Italia, in una grande annata in cui i dilettanti hanno raccolto anche dodici vittorie individuali. Da ricordare, naturalmente, le straordinarie imprese di Francesco Molinari, tre titoli con un major (Open Championship), in campo professionistico e gli undici complessivi degli italiani al momento. In totale 27 vittorie, a un passo del record di 28 del 2009.

Junior Ryder Cup per Nobilio e Paltrinieri – Sul percorso del Camelot G&CC (par 72) a Cumberland, nell’Ontario in Canada, nello spareggio hanno giocato le tre azzurre contro le tre americane. Caterina Don e Emilie Alba Paltrinieri hanno realizzato un par e Alessia Nobilio un birdie, contro un par, un bogey  un triplo bogey delle avversarie. Tutte le azzurre si sono dimostrate in ottima condizione e in particolare la Nobilio che parteciperà alla Junior Ryder Cup, dove sarà nella compagine europea insieme ad Emilie Alba Paltrinieri, altrettanto carica, e alle successive Olimpiadi Giovanili di ottobre in Argentina, insieme ad Andrea Romano.

Nobilio seconda nell’individuale – Nell’individuale la thailandese Atthaya Thitikul ha effettuato uno straordinario giro in 60 colpi (-12, un eagle, dieci birdie), per uno score di 268 (68 71 69 60, -20), e ha effettuato un recupero incredibile su Alessia Nobilio (270 – 66 66 69 69, -18), che pure ha fatto un’ottima gara tutta di testa fino a tre buche dal termine quando è avvenuto il sorpasso. Ben distaccate alle loro spalle le due statunitensi Zoe Campos, terza con 274 (-14), e Brooke Seay, quarta con 280 (-8). E’ stata sempre in alta classifica Caterina Don, sesta con 284 (73 66 76 69, -3), anche lei autrice di una bella prova, e ha dato il suo contributo Emilie Alba Paltrinieri, 30ª con 299 (75 77 76 71, +11), in una squadra molto affiatata. Il team azzurro è stato assistito dall’allenatore Enrico Trentin.

(Nella foto, il team italiano. Da sinistra: Emilie Alba Paltrinieri, Caterina Don, l’allenatore Enrico Trentin, Alessia Nobilio)

I RISULTATI