fbpx

Ladies European Tour in Arabia Saudita con Virginia Elena Carta

  16 Marzo 2022 In primo piano
Condividi su:

Secondo appuntamento stagionale per il Ladies European Tour che, un mese dopo l’ultima volta (Kenya Open), tornerà protagonista, dal 17 al 20 marzo, con l’Aramco Saudi Ladies International Presented By Public Investment Fund che si giocherà al Royal Greens Golf & Country Club di King Abdullah Economic City. In un evento che vanterà un montepremi di 1.000.000 di dollari, c’è attesa per Virginia Elena Carta, unica proette italiana in gara. La 25enne nata a Milano, nel 2021 s’è guadagnata la “carta” per giocare sia sul Ladies European Tour che sul Symetra Tour (il secondo circuito americano femminile). Nella sua prima gara del 2022, s’è classificata 26/a al Kenya Open. Il torneo, arrivato alla terza edizione (il debutto c’è stato nel 2020 quando per la prima volta un evento del LET s’è disputato in Arabia Saudita), non vedrà in campo la neozelandese Lydia Ko che, nel 2021, riuscì a superare nettamente (con cinque colpi di distacco) la thailandese Atthaya Thitikul. L’unica past winner sul green sarà quindi la danese Emily Kristine Pedersen (suo l’evento nel 2020), che in carriera ha già collezionato cinque successi sul Ladies European Tour. Dalla spagnola Carlota Ciganda alla svedese Anna Nordqvist passando per le inglesi Alice Hewson e Georgia Hall. Senza dimenticare la belga Manon De Roey, la sudafricana Lee-Anne Pace, la norvegese Marianne Skarpnord, l’australiana Stephanie Kyriacou, la slovena Pia Babnik e le francesi Lucie Malchirand (regina nel 2021 del Ladies Italian Open), Manon Gidali e Charlotte Liautier. Queste alcune delle protagoniste più attese della competizione. Spazio inoltre a una campionessa senza tempo come Laura Davies.

Nella foto, Virginia Elena Carta