fbpx

Jin Young Ko vince il BMW Ladies Championship e torna regina mondiale

  24 Ottobre 2021 In primo piano
Condividi su:

La sudcoreana trova il secondo successo consecutivo sul LPGA Tour, il quarto stagionale, e diventa nuovamente numero uno del world ranking spodestando Nelly Korda. Giulia Molinaro chiude 75/a

Dopo aver vinto il Cognizant Founders Cup lo scorso 10 ottobre, Jin Young Ko ha trovato il secondo successo consecutivo sul LPGA Tour aggiudicandosi anche il BMW Ladies Championship. La sudcoreana, che aveva iniziato con quattro colpi di ritardo l’ultimo giro, è riuscita a conquistare il quarto trionfo stagionale ai play-off firmando un birdie alla prima buca di spareggio contro la connazionale Hee Jeong Lim, leader al termine del ‘moving day’. Entrambe hanno chiuso con un totale di 266 (-22), con addirittura cinque colpi di vantaggio su Lydia Ko, A Lim Kim, Da Yeon Lee e Na Rin An, terze con 271 (-17). Giulia Molinaro, unica italiana in gara, ha terminato il torneo in 75/a posizione con uno score di 290 (72 71 72 75, +2).

Si tratta della 200/a vittoria di una atleta nata in Corea del Sud sul LPGA Tour e, grazie a questo successo che va ad aggiungersi agli altri tre del 2021 (Cognizant Founders Cup, Cambia Portland Classic e Volunteers of America Classic), la 26enne di Seoul torna in vetta al world ranking spodestando dal trono la statunitense Nelly Korda. Jin Young Ko era già stata leader della classifica mondiale per 100 settimane consecutive, dal 20 luglio 2019 al 27 giugno 2021 e, ancor prima, per 12 settimane nel 2019. Ora, la classe 1996 ha nuovamente conquistato la corona di regina del golf.

Nella foto, Giulia Molinaro