fbpx

Internazionali di Francia: vince Thomsen, Nobilio 2ª, Bagnoli 3ª

Letizia Bagnoli
  08 Ottobre 2017 In primo piano
Condividi su:

Ancora un’ottima prove delle giovani italiane, protagoniste negli Internationaux de France Stroke Play Dames/Trophee Cécile De Rothschild disputati sul tracciato del Morfontaine Golf Club (par 72), nella città da cui il circolo prende nome in Francia. Infatti Alessia Nobilio, che difendeva il titolo, si è classificata al secondo posto con 278 (72 66 70 70, -10), e Letizia Bagnoli (nella foto) al terzo con 279 (74 70 66 68, -9), sorpassate nel giro finale dalla danese Puk Lyng Thomsen (274 – 72 66 72 64, -4), che in una giornata di grazia ha realizzato otto birdie senza bogey per il 64 (-8) vincente. Da rilevare che nei tre giri precedenti sono state al comando Tasa Torbica nel primo, la stessa Torbica e Nobilio nel secondo e nel terzo.

Sono state in corsa per il titolo anche la svedese Maja Stark, quarta con 281 (-7), e la svizzera Elena Moosmann, quinta con 282 (-6).

Da rilevare anche la prestazione complessiva, perché le altre italiane non sono scese oltre il 17° posto. Ha concluso tra le top ten Tasa Torbica, nona con 285 (68 70 70 77, -3), che ha ceduto nel giro finale, e subito dietro Clara Manzalini, 11ª con 286 (71 71 72 74, -2), Benedetta Moresco (75 71 72 70), Caterina Don (76 70 72 70) e Alessandra Fanali (73 74 74 67), 12.e con 288 (par), ed Emilie Alba Paltrinieri, 17ª con 289 (69 75 73 72, +1).

Colorata d’azzurro la Coppa delle Nazioni: in prima posizione con 279 (143 136, -9) Italia 1 (Nobilio, Manzalini, Bagnoli) e in terza con 286 (142 144, -2) Italia 2 (Fanali, Paltrinieri, Don). In seconda la Danimarca con 283 (-5). Hanno assistito il team l’accompagnatore Stefano Sardi e l’allenatore Roberto Zappa.

 

I RISULTATI