fbpx

I tornei della settimana. Migliozzi e F.Molinari sul PGA. Molinaro e Colombotto Rosso, obiettivo Tokyo

  23 Giugno 2021 In primo piano
Condividi su:

PGA Tour: Migliozzi e F.Molinari al Travelers Championship

KPMG Women’s PGA Championship, prova Major per Molinaro

European Tour; 6 azzurri in Germania al BMW International Open, Pavan difende il titolo

LET, Colombotto Rosso insegue il pass per le Olimpiadi in Repubblica Ceca. Al Tipsport Czech anche la Carta

Challenge Tour con 8 italiani in Francia, c’è Manassero

Symetra Tour, Liti per il riscatto a Cincinnati – LET Access, Nobilio e Manzalini in Belgio

Il Travelers Championship, torneo del PGA Tour in programma dal 24 al 27 giugno a Cromwell, nel Connecticut (Stati Uniti), con in campo Guido Migliozzi e Francesco Molinari, reduci rispettivamente dal 4/o e dal 13/o posto allo US Open e dalla qualificazione raggiunta per i Giochi di Tokyo. E poi, nelle stesse date, il KPMG Women’s PGA Championship, terzo Major 2021 del golf femminile che vedrà in gara, a Johns Creek (Georgia, Usa), le regine del green. Al loro fianco, tra le 156 concorrenti ci sarà anche Giulia Molinaro alla ricerca del pass per le Olimpiadi di Tokyo (le cui qualificazioni si concluderanno lunedì 28, con le 60 “elette” che verranno rese note dall’International Golf martedì 29). Quindi il BMW International Open (sempre dal 24 al 27 giugno), tappa dell’European Tour che, a Monaco di Baviera, in Germania, vedrà Andrea Pavan difendere il titolo vinto nel 2019 (nel 2020 la competizione non si è giocata per Covid). Al suo fianco anche altri cinque azzurri: Edoardo Molinari (35/o allo US Open), Renato Paratore, Nino Bertasio, Francesco Laporta e Lorenzo Gagli. Dunque il Ladies European Tour (LET) protagonista in Rebubblica Ceca (dal 25 al 27 giugno) con il Tipsport Czech Ladies Open. Nel field, a rappresentare l’Italia, Virginia Elena Carta e Lucrezia Colombotto Rosso la cui gara sarà decisiva per un posto ai Giochi di Tokyo.

In una settimana ricca di appuntamenti internazionali c’è poi il Challenge Tour. All’Open de Bretagne (24-27 giugno), in Francia, nel gruppo azzurro ecco Matteo Manassero, Enrico Di Nitto, Filippo Bergamaschi, Michele Ortolani, Federico Maccario, Stefano Mazzoli, Edoardo Raffaele Lipparelli e il giovane amateur Leonardo Rigamonti. E ancora: il Symetra Tour, secondo circuito femminile americano che, al Prasco Charity Championship (25-27 giugno) di Cincinnati (Ohio), vedrà in azione la proette toscana Roberta Liti. Per concludere c’è poi il Golf Flanders Letas Trophy, gara del LET Access (secondo circuito femminile continentale) che, dal 24 al 26 giugno in Belgio, tra le 77 partecipanti avrà anche due dilettanti azzurre: Alessia Nobilio e Clara Manzalini.

PGA Tour, Migliozzi e Chicco Molinari al Travelers Championship per stupire ancora – C’è attesa per Migliozzi e Chicco Molinari nel Connecticut. Il vicentino Migliozzi, grazie al 4/o posto allo US Open (al debutto assoluto in un Major), s’è guadagnato la possibilità di giocare il Travelers Championship. Dove vuole confermare il suo grande momento di forma. Il risultato ottenuto nel terzo Major del 2021 ha permesso al 24enne veneto di entrare nella Top 100 del ranking mondiale passando dalla 103esima alla 72esima posizione (miglior azzurro). Mentre Molinari dopo un mese lontano dai “green” per un infortunio alla schiena ha convinto allo US Open e ora cerca continuità e risultati.

Dustin Johnson punta il bis e rivuole la leadership mondiale – Sul percorso del TPC River Highlands Dustin Johnson difenderà il titolo vinto nel 2020. L’americano punta il bis di successi consecutivi nel torneo (l’ultimo a riuscirci fu Phil Mickelson nel 2002) e ambisce a tornare in vetta alla classifica del ranking mondiale, approfittando anche dell’assenza dello spagnolo Jon Rahm che, con il trionfo allo US Open, lo ha spodestato dal “trono” dopo 43 settimane consecutive di dominio. Tra i favoriti al titolo ecco poi, tra gli altri, Bryson DeChambeau, Patrick Cantlay, Brooks Koepka e Patrick Reed, tutti nella Top 10 mondiale. E ancora: Bubba Watson, anche lui americano e per tre volte (2010, 2015 e 2018) campione del Travelers Championship. Nel field c’è poi pure Phil Mickelson (due exploit nel 2001 e nel 2002) che, dopo aver trionfato al PGA Championship, allo US Open ha perso nuovamente l’occasione di completare il Grande Slam. Il Travelers Championship metterà in palio un montepremi complessivo di 7.400.000 dollari.

Nel 2016 il giro record firmato da Furyk – Curiosità: al Travelers Championship del 2016 Jim Furyk (quest’anno assente) ha chiuso il quarto e ultimo round del torneo in 58 colpi firmando il parziale più basso nella storia del PGA Tour.

Il torneo in diretta su GOLFTV ed Eurosport 2 – La gara verrà trasmessa in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2. Prima e seconda giornata: giovedì 24 giugno e venerdì 25 giugno dalle ore 21:00 alle 24:00. Terza e quarta giornata, sabato 26 giugno e domenica 27 giugno, dalle ore 19:00 alle 24:00 su GOLFTV e dalle ore 21:00 alle 24:00 su Eurosport 2. Commento tecnico di Silvio Grappasonni e Federico Colombo.

KPMG WOMEN’S CHAMPIONSHIP, MOLINARO SFIDA LE REGINE MONDIALI E SI PREPARA PER TOKYO – Per festeggiare la seconda qualificazione alle Olimpiadi (che ha già giocato nel 2016 a Rio de Janeiro) Giulia Molinaro aspetta solo l’ufficialità. Intanto dopo lo US Women’s Open si prepara a giocare un altro Major in stagione, il KPMG Women’s Championship. A Johns Creek la sudcoreana Sei Young Kim, numero 4 mondiale, proverà a replicare l’exploit del 2020 quando, dopo una grande rimonta nel round finale, è risalita dal 26/o posto firmando l’impresa. Tra le principali avversarie nella corsa al titolo avrà le connazionali Jin Young Ko (regina del world ranking) e Inbee Park (numero 2 mondiale che ha vinto consecutivamente questo Major dal 2013 al 2015). E ancora: Nelly Korda (unica giocatrice ad aver conquistato due tornei sul LPGA Tour 2021 e campionessa, la scorsa settimana, del Meijer LPGA), Brooke Mackenzie Henderson, Danielle Kang, Lexi Thompson, Hyo-Joo Kim, Yuka Saso (prima filippina a imporsi allo US Women’s Open del 2021) e Lydia Ko. La Top 10 mondiale proverà a far la voce grossa in Georgia dove vuole un altro grande exploit la tailandese Patty Tavatankit (ha vinto quest’anno l’ANA Inspiration, primo Major del 2021).

Dopo 7 risultati utili consecutivi Giulia Molinaro, 30enne di Camposampiero (Padova), ha l’occasione per distinguersi in un evento atteso che vedrà, sul percorso dell’Atlanta Athletic Club, 156 concorrenti contendersi il trofeo e un montepremi complessivo di 4.500.000 dollari.

EUROTOUR, PAVAN DIFENDE IL TITOLO IN GERMANIA. SONO 6 GLI AZZURRI AL BMW INTERNATIONAL OPEN – Ha vinto il torneo nel 2019 quando ha celebrato il suo secondo successo sull’European Tour. Due anni dopo Andrea Pavan cercherà il back-to-back al BMW International Open. Non sarà certo facile. Complice anche un infortunio al polso che ne ha compromesso il rendimento, il capitolino quest’anno non è mai riuscito a superare il taglio. Con lui, sul percorso del Golfclub München Eichenried di Monaco di Baviera ci saranno anche Edo Molinari (di ritorno dallo US Open dove ha ben figurato), Paratore, Bertasio, Laporta e Gagli.

Nel field, di buon livello, c’è anche il sudafricano Louis Oosthuizen, runner up allo US Open. Tra i principali candidati al titolo ecco poi lo spagnolo Sergio Garcia (che ha annunciato la sua scelta di non giocare le Olimpiadi di Tokyo) e il norvegese Viktor Hovland (ha recuperato da un infortunio ad un occhio che lo ha costretto a ritirarsi, a gara in corso, dallo US Open). Sogna l’impresa anche Martin Kaymer (a secco di successi dal 2014, US Open), re del torneo nel 2008 e secondo nel 2018, nominato (insieme al nordirlandese Graeme McDowell, e dopo ai già annunciati Luke Donald e Robert Karlsson) da Padraig Harrington quale vicecapitano del Team Europe alla Ryder Cup del Wisconsin (24-26 settembre 2021).

Il BMW International Open garantirà un montepremi complessivo di 1.500.000 euro.

Il BMW International Open in diretta su GOLFTV – Il BMW International Open verrà trasmesso in diretta su GOLFTV. Prima e seconda giornata: giovedì 24 giugno e venerdì 25 dalle ore 12:30 alle 18:00. Terza e quarta giornata, sabato 26 e domenica 27, dalle ore 13:30 alle 18:00. Commento tecnico di Nicola Pomponi e Alessandro Bellicini.

LET, COLOMBOTTO ROSSO CERCA IL PASS OLIMPICO. IN REPUBBLICA CECA C’È ANCHE LA CARTA – Il Tipsport Czech Ladies Open per Lucrezia Colombotto Rosso sarà una gara decisiva. La torinese ha bisogno di una ottima prestazione per coronare il sogno di qualificarsi ai Giochi di Tokyo. Prenderà parte alla terza edizione del torneo, che si giocherà al Beroun Golf Resort di Beroun, anche Virginia Elena Carta che quest’anno, al Ladies Italian Open, ha fatto il suo debutto da proette.

Nel quinto appuntamento del LET 2021 la slovena Pia Babnik, leader della Race to Costa del Sol (l’ordine di merito del circuito), dovrà vedersela, tra le altre, con la tedesca Oliva Cowan (seconda nella money list) e con la finlandese Sanna Nuutinen. Il montepremi è di 200.000 euro.

CHALLENGE, 8 AZZURRI IN FRANCIA – Prosegue senza soste la marcia del Challenge Tour 2021. E’ il turno dell’Open de Bretagne (vinto da Andrea Pavan nel 2013, con il capitolino secondo nel 2017) che si giocherà al Golf Bluegreen de Pléneuf Val André di Pléneuf-Val-André, comune nel dipartimento delle Côtes-d’Armor, nella regione della Bretagna. Di Nitto, 33/o al Challenge de España, la scorsa settimana è stato l’unico azzurro, insieme a Bergamaschi (46/o), a superare il taglio. Cercano riscatto Manassero, Maccario, Ortolani e Lipparelli la cui gara a Cadice è finita dopo 36 buche. Torna poi a giocare sul Challenge Tour Mazzoli (per lui un successo in stagione sull’Alps Tour all’Antognolla Alps Open presented by+energia, nel calendario pure dell’Italian Pro Tour). Tra gli azzurri c’è anche il giovane amateur Leonardo Rigamonti, che si è ben distinto al Memorial Giorgio Bordoni (Alps Tour e Italian Pro Tour) dove si è classificato al secondo posto al fianco di Giovanni Manzoni.

Dal tedesco Hurly Long (tre Top 10 in stagione) all’inglese Jonathan Thompson. Questi alcuni dei protagonisti annunciati della competizione (200.000 euro il montepremi).

SYMETRA TOUR, ROBERTA LITI PER IL RISCATTO – A Cincinnati Roberta Liti vuole voltare pagina dopo le ultime tre uscite al taglio sul Symetra Tour. La 25enne (ne festeggerà 26 il 2 luglio) di Colle di Val d’Elsa (Siena) ha una buona occasione al Prasco Charity Championship (175.000 dollari il montepremi), che torna nel calendario del secondo circuito americano femminile dopo l’annullamento per Covid nel 2020. Nel 2019 a dominare la scena fu la francese Perrine Delacour (assente quest’anno) che superò di 7 colpi la tailandese Patty Tavatanakit.

Nel field puntano a un ruolo da protagoniste l’americana Bailey Tardy, la tedesca Sophie Hausmann, la svizzera Morgan Metraux, la canadese Maude-Aimee Leblanc e le spagnole Fatima Fernandez Cano e Marta Sanz Barrio.

LET ACCESS, CHE OCCASIONE PER NOBILIO E MANZALINI – Clara Manzalini e Alessia Nobilio sono reduci dalla ottima prova fornita al Campionato Nazionale Femminile/Trofeo Isa Goldschmid (vinto da Benedetta Moresco) chiuso dalle due azzurre rispettivamente al secondo e al quarto posto. Questa settimana saranno le due italiane in gara sul LET Access Series e proveranno a distinguersi al fianco di tante proette straniere. Il Golf Flanders Letas Trophy (montepremi di 40.000 euro) si giocherà al Rinkven International Golf Club di ‘s-Gravenwezel, in Belgio. Terzo appuntamento del 2021 vedrà in campo, tra le 77 concorrenti, anche la russa Nina Pegova, leader dell’ordine di merito del circuito.

 

Nella foto, Guido Migliozzi