fbpx

Henrik Stenson è atterrato in Italia

  28 Maggio 2022 In primo piano
Condividi su:

Accoglienza da star per il capitano del Team Europe, che lunedì 30 maggio sarà l’assoluto protagonista della conferenza stampa in programma al Marco Simone Golf & Country Club

Henrik Stenson è arrivato in Italia. Il capitano del Team Europe, che guiderà il Vecchio Continente nella sfida al Team USA di Zach Johnson nella Ryder Cup 2023 è atterrato all’aeroporto di Fiumicino alle ore 10.35 e ha ricevuto un’accoglienza da star.

“Sono molto felice di essere qui e orgoglioso di guidare il prossimo anno il Team Europe alla Ryder Cup nella sfida con gli USA. Non vedo l’ora di tuffarmi in questa fantastica competizione. Sto già ‘scaldando i motori’. Al mio fianco avrò Thomas Bjorn, che conosco fin dagli inizi della mia carriera. L’ho scelto perché ha grande esperienza e so che mi saprà consigliare bene. Mi fido molto di lui, faremo un grande gioco di squadra, ne sono certo, queste le prime parole di “Iceman”, soprannome che gli è stato dato all’inizio della carriera per il comportamento calmo e glaciale in campo.

Stenson sarà l’assoluto protagonista della conferenza stampa in programma lunedì 30 maggio al Marco Simone Golf & Country Club, dove dopo aver fatto un sopralluogo tecnico del campo annuncerà i criteri di qualificazione per l’Europa e svelerà il numero delle Wild Card a sua disposizione.

Oltre ad aver giocato in carriera cinque Ryder Cup (nel 2006, 2008, 2014, 2016 e 2018), lo svedese nel palmarès vanta, tra i tanti, un successo nel 2007 al WGC Match Play Championship, nel 2009 al The Players Championship, uno dei tornei più importanti del PGA Tour. E ancora: nel 2013 è stato il primo golfista a vincere nello stesso anno la FedEx Cup e la Race to Dubai (l’ordine di merito del DP World Tour), mentre nel 2016 (anno per lui indimenticabile), ha conquistato il The Open (affermandosi quale primo golfista uomo svedese a vincere un Major) dopo un grande duello con Phil Mickelson, e un argento ai Giochi di Rio de Janeiro dov’è stato battuto solo dall’inglese Justin Rose.

Nella foto, Henrik Stenson