fbpx

FedEx Cup: Reed e Laird leader, Jason Day a un passo

Jason Day
  26 Agosto 2016 In primo piano
Condividi su:

Francesco Molinari è al 107° posto con 76 (+5) colpi nel The Barclays, la prima del quartetto di gare che assegneranno al primo di una speciale classifica a punti i dieci milioni di dollari della FedEx Cup. Sul percorso del Bethpage State Park (par 71) a Farmingdale, nello stato di New York, il torinese, 105° nella graduatoria FedEx, dovrà quanto meno superare il taglio per sperare di salire tra i primi cento che accederanno alla gara successiva, altrimenti uscirà di scena.

A Farmingdale Patrick Reed e lo scozzese Martin Laird sono al vertice con 66 (-5) colpi, tallonati di Rickie Fowler, J.B. Holmes, Kevin Chappell e dall’argentino Emiliano Grillo (67, -4).

L’australiano Jason Day (nella foto), numero uno mondiale, attuale leader della FedEx Cup e campione uscente, è in settima posizione con 68 (-3) e ha un colpo in più l’australiano Adam Scott (3° FC), 11° con 69 (-2). Dustin Johnson (2° FC) è 20° con 70 (-1) insieme a Phil Mickelson e a Jim Furyk, e Jordan Spieth (5° FC) 33° con 71 (par) alla pari con il nordirlandese Rory McIlroy (36° FC) e con Bubba Watson (24° FC). In ritardo lo scozzese Russell Knox (4° FC) 69° con 73 (+2), stesso score dell’inglese Justin Rose, campione olimpico. Si è ritirato lo svedese Henrik Stenson (14° FC).

Dopo il The Barclays si svolgeranno il Deutsche Bank Championship (2-5 settembre) al quale saranno ammessi i primi 100 giocatori della graduatoria FedEx Cup, che si ridurranno a 70 nel BMW Championship (8-11 settembre) e a 30 nel Tour Championship (22-25 settembre). Tutte e quattro le gare hanno un montepremi di 8.500.000 dollari con prima moneta di 1.530.000 dollari.

In questi eventi cambiano i punti assegnati. Nel corso della stagione al vincitore ne andavano 500 in una gara normale, 600 nei major e 550 in quelle del WGC. Ora il primo ne avrà 2.000, il secondo 1.200, il terzo 760, il quarto 560 e via a scalare. Dopo il BMW Championship i punti acquisiti verranno resettati. Rimarrà ovviamente lo stesso ordine di graduatoria, ma il primo partirà per la volata conclusiva con 2.000 punti, il secondo con 1.800, il terzo con 1.600, il quarto con 1.440, il quinto con 1.280 fino al 30° con 168.

Patrick Reed ha segnato un eagle e tre bogey e Martin Laird cinque birdie. Per Francesco Molinari un birdie e sei bogey.

Il torneo su Sky – Il The Barclays viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con collegamenti ai seguenti orari: venerdì 26 agosto, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 3 HD); sabato 27, dalle ore 19 alle ore 24 (Sky Sport 2 HD); domenica 28, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport 2 HD). Commento di Silvio Grappasonni, Nicola Pomponi e di Donato Di Ponziano.

 

I RISULTATI