fbpx

FedEx Cup: si cercano i trenta finalisti

Reed Patrick
  07 Settembre 2016 In primo piano
Condividi su:

Prosegue la corsa verso i 10 milioni di dollari della FedEx Cup – che saranno assegnati al primo di un speciale classifica a punti – con la disputa del terzo dei quattro Playoffs, il BMW Championship (8-11 settembre) sul percorso del Crooked Stick GC, a Carmel nell’Indiana. Saranno in gara 70 dei 125 concorrenti ammessi inizialmente ai Playoffs, rimasti in corsa dopo i tagli nei due primi eventi (The Barclays e Deutsche Bank) che si ridurranno a trenta nell’ultimo, il Tour Championship (22-25 settembre) che chiuderà anche il circuito statunitense 2015/2016. Per entrambe le gare il montepremi è di 8.500.000 dollari con prima moneta di 1.530.000 dollari,

Nella graduatoria FedEx è al vertice Patrick Reed (punti 3.957) , nella foto, seguito dall’australiano Jason Day (p. 3.409), numero uno mondiale, da Dustin Johnson (p. 3.189), dal nordirlandese Rory McIlroy  (p. 3.115), rilanciato dal successo nel Deutsche Bank, dall’australiano Adam Scott (p. 3.063) e da Jordan Spieth (p. 2.451). Sono fuori dai trenta e dovranno cercare di risalire, tra gli altri, per non essere eliminati i sudafricani Branden Grace (37°), Louis Oosthuizen (40°) e Charl Schwartzel (43°), il nordirlandese Graeme McDowell (45°). l’inglese Justin Rose (50°), campione olimpico, Zach Johnson (56°), l’altro inglese Luke Donald (60°) e l’australiano Marc Leishman (70°).

Il torneo riveste importanza anche in chiave Ryder Cup (30 settembre-2 ottobre, Hazeltine National GC, Chaska, Minnesota), poiché al termine il capitano della selezione statunitense Davis Love III annuncerà i nomi dei giocatori a cui affiderà tre delle sue quattro wild card. L’ultima l’assegnerà dopo il Tour Championship.

Nei PlayOffs sono cambiati i punti attribuiti. Nel corso della stagione al vincitore ne andavano 500 in una gara normale, 600 nei major e 550 in quelle del WGC. Ora il primo ne riceve 2.000, il secondo 1.200, il terzo 760, il quarto 560 e via a scalare. Dopo il BMW Championship i punti acquisiti verranno resettati. Rimarrà ovviamente lo stesso ordine di graduatoria, ma il primo partirà per la volata conclusiva con 2.000 punti, il secondo con 1.800, il terzo con 1.600, il quarto con 1.440, il quinto con 1.280 fino al 30° con 168. In questo modo anche il 30° avrà la teorica possibilità di arrivare ai 10.000.000 di dollari di jackpot, pure se la serie di concomitanze per accaparrarseli è quasi impossibile da realizzarsi.

 

IL TORNEO SU SKY – Il BMW Championship sarà teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 8 settembre, dalle ore 21 alle ore 1 (Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD); venerdì 9, dalle ore 21 alle ore 1 (Sky Sport 3 HD); sabato 10 e domenica 11, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Massimo Scarpa.

 

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube