fbpx

Eurotour: nell’Hong Kong Open azzurri a metà classifica

edoardo-molinari
  22 Novembre 2018 In primo piano
Condividi su:

La nuova stagione dell’European Tour è partita con l’Honma Hong Kong Open sul percorso dell’Hong Kong GC (par 70), a Fanling, dove sono a metà classifica Edoardo Molinari, 53° con 71 (+1) colpi, Lorenzo Gagli, 72° con 72 (+2), e Nino Bertasio, 89° con 73 (+3).

Al proscenio l’inglese Aaron Rai, l’australiano Jason Scrivener e il giapponese Yusaku Miyazato leader con 65 (-5) colpi, tallonati dallo statunitense Micah Lauren Shin, dall’emergente inglese Jack Singh Brar, dall’indiano Arjun Atwal (66, -4), dal thailandese Danthai Boonma e dal sudafricano Thomas Aiken (67, -3). Dei tre grandi favoriti l’inglese Tommy Fleetwood è 23° con 69 (-1), lo spagnolo Sergio Garcia 41° con 70 (par), mentre rischia il taglio l’americano Patrick Reed 113° con 75 (+5).

Nessuna sbavatura per Rai (un eagle, tre birdie) e per Scrivener (cinque birdie) e un bogey per Miyazato, compensato da sei birdie. Sopra par gli azzurri con un birdie e due bogey per Molinari (nella foto), quattro birdie, due bogey e due doppi bogey per Gagli e tre birdie e sei bogey per Bertasio. Il montepremi è di 2.000.000 di dollari (circa 1.750.000 euro).

I RISULTATI