fbpx

Eurotour: Matthew Jordan leadership e record, Gagli 21°

Gagli Lorenzo
  09 Maggio 2019 In primo piano
Condividi su:

Quarto Westwwod, decimo Fleetwood. Buona classifica per Migliozzi e Pavan

Lorenzo Gagli, 21° con 69 (-3) colpi, è l’italiano meglio classificato nel Betfred British Masters (European Tour), che si sta disputando sul percorso dell’Hillside Golf Club (par 72) a Southport in Inghilterra, dove ha preso il comando il 23enne neopro inglese Matthew Jordan che con 63 (-9, nove birdie) ha stabilito il nuovo record del percorso. Hanno tenuto Guido Migliozzi, 32° con 70 (-2), e Andrea Pavan, 43° con 71 (-1), si è disimpegnato con il 72 del par Edoardo Molinari (66°). Sono oltre metà classifica Nino Bertasio e Renato Paratore, 91.i con 73 (+1), Filippo Bergamaschi, 137° con 76 (+4), e Matteo Manassero, 145° con 77 (+5).

Jordan ha un vantaggio di due colpi sul connazionale Matt Wallace e sullo svedese Marcus Kinhult (65, -7) e sono al quarto posto con 66 (-6) l’inglese Lee Westwood, il belga Thomas Detry, lo scozzese Richie Ramsay e lo svedese Robert Karlsson. Al decimo con 68 (-4) Tommy Fleetwood, il giocatore più seguito dai fans di casa, e stesso score di Migliozzi per l’altro inglese Eddie Pepperell, campione uscente.

Gagli (nella foto) ha iniziato e chiuso con un bogey e in mezzo ha messo cinque birdie. Per Migliozzi sei birdie, due bogey e un doppio bogey, per Pavan quattro birdie e tre bogey e per Molinari quattro birdie e altrettanti bogey. Il montepremi è di 3.500.000 euro.

Il torneo su GOLFTV – Il Betfred British Masters viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamento ai seguenti orari: venerdì 10 maggio, dalle ore 11,30 alle ore 14,30 e dalle ore 16,30 alle ore 19,30; sabato 11, dalle ore 14, alle ore 18,30; domenica 12, alle ore 11,30 alle ore 16. Su Eurosport 2: venerdì 10, stessi orari della diretta; sabato 11, differita dalle ore 21 alle ore 23; domenica 12, differita dalle ore 23 alle ore 1. Commento di Nicola Pomponi, Luca Salvetti e di Isabella Calogero.

I RISULTATI