fbpx

Eurotour: all’Open de France sfida sul percorso che ospiterà la Ryder Cup

thomas-justin
  27 Giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

In gara alcuni candidati per i team di Europa e USA, che studieranno il campo, compreso Justin Thomas, numero due mondiale. Al terzo evento delle Rolex Series partecipano sei giocatori italiani.

Sul percorso de Le Golf National, nei pressi di Parigi, che ospiterà la prossima Ryder Cup, si disputa l’HNA Open de France (28 giugno-1 luglio), terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari. Sarà un’anticipazione della sfida tra i team di Europa e USA, che si terrà dal 28 al 30 settembre, al termine della quale la Francia passerà idealmente il testimone all’Italia, prossimo Paese a ospitare nel continente il terzo evento mondiale per importanza. Si giocherà a Roma nel 2022, sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club.

A Le Golf National saranno sei gli azzurri in gara: Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Renato Paratore, Nino Bertasio, Andrea Pavan e Lorenzo Gagli, tutti ben motivati e tecnicamente in grado di offrire un rendimento di livello.

Cinque i giocatori che in questo momento avrebbero il visto per settembre, uno nel team americano, Justin Thomas (nella foto), numero due mondiale, che cercherà da impadronirsi dei segreti del percorso, e quattro nella squadra europea, che invece lo conoscono: gli inglesi Tyrrell Hatton e Tommy Fleetwood, lo spagnolo Jon Rahm e lo svedese Alex Noren. In un torneo dai punti maggiorati per la speciale classifica che conduce a Parigi proveranno quanto meno ad avvicinarsi al quartetto europeo, per sperare in un sorpasso nelle prossime gare, gli iberici Sergio Garcia e Rafa Cabrera Bello, il danese Thorbjorn Olesen e gli inglesi Matthew Fitzpatrick e Ross Fisher. Obiettivo di riserva, strappare una wild card al capitano continentale, il danese Thomas Bjorn, che sarà anch’egli in campo.

Nel field di ottima caratura anche il tedesco Martin Kaymer, gli inglesi Ian Poulter e Matt Wallace, vincitore domenica scorsa del BMW International Open, il belga Thomas Pieters, il nordirlandese Graeme McDowell, il thailandese Thongchai Jaidee e i cinesi Haotong Li e Ashun Wu. Previsioni difficili in tale contesto, ma sarà impossibile al termine non fare un raffronto tra le prestazioni di Thomas e dei quattro continentali che potrebbero affrontarlo fra tre mesi.

Il torneo su Sky – L’HNA Open de France sarà teletrasmesso da Sky. Prima giornata: giovedì 28 giugno, dalle ore 10,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 3 HD).