fbpx

Eurotour: Alex Noren tripletta stagionale, 22° Paratore

Alex Noren
  16 Ottobre 2016 In primo piano
Condividi su:

Renato Paratore si è classificato al 22° posto con 276 colpi (73 65 72 66, -8) e Matteo Manassero al 49° con 281 (73 68 68 72, -3) nel British Masters (European Tour), disputato al The Grove (par 71) di Chandlers Cross in Inghilterra.

Ha colto il terzo titolo stagionale e il settimo in carriera con 266 colpi (67 65 65 69, -18) il 34enne svedese di Stoccolma Alex Noren (nella foto), che nel finale ha contenuto il tentativo di rimonta dell’austriaco Bernd Wiesberger (268, -16) e dell’inglese Lee Westwood (269, -15), in ripresa dopo le critiche subite per la poco soddisfacente prova alla Ryder Cup. Al quarto posto con 271 (-13) il francese Alexander Levy, il nordirlandese Graeme McDowell, lo svedese Peter Hanson e gli inglesi Tommy Fleetwood e Richard Bland.

E’ risalito dalle retrovie il thailandese Kiradech Aphibarnrat, 12° con 274 (-10), ha realizzato lo stesso score di Paratore l’altro thailandese Thongchai Jaidee, è terminato 33° con 278 (-6) lo spagnolo Pablo Larrazabal e l’inglese Matthew Fitzpatrick, campione uscente, ha affiancato Manassero.

Alex Noren, partito per il giro finale con tre colpi di vantaggio sugli inseguitori, ha allungato con due birdie, poi nella fase centrale ha messo a rischio il titolo con due bogey, ma con altri due birdie (69, -2) ha messo al sicuro il successo.

Renato Paratore ha rimontato 24 posizioni con un 66 (-5) frutto di sei birdie e un bogey e Matteo Manassero ne ha perse 11 con un 72 (+1) dovuto a tre birdie e a quattro bogey. E’ uscito al taglio Nino Bertasio, 85° con 144 (77 67, +2).

 

I RISULTATI