European Tour e Challenge Tour ripartono dall’Austria (9-12 luglio)

Bandiera Eurotour
  15 Giugno 2020 In primo piano
Condividi su:

L’European Tour e il Challenge Tour anticipano la ripresa dell’attiività dopo lo stop per l’emergenza coronavirus. La fanno con due tornei organizzati in Austria, validi per entrambi i circuiti e con un montepremi di 500.000 euro per ciascuno. Si parte con l’Austrian Open, in calendario dal 9 al 12 luglio, che avrà luogo sul tracciato del Diamond Country Club ad Atzenbrugg, e si prosegue con l’Euram Bank Open (15-18 luglio), anticipato di un giorno rispetto alla data originale, che avrà quale teatro di gara Il GC Adamstal a Ramsau.

Le gare, in combinata come detto tra i due tour, varranno per entrambi gli ordini di merito, la Race To Dubai e la Road To Mallorca, oltre che per il World Ranking, ripristinato la scorsa settimana in concomitanza con la ripartenza del PGA Tour (Charles Schwab Challenge) e del Korn Ferry Tour, il secondo circuito americano, (Korn Ferry Challenge).

Ai due eventi seguirà il Betfred British Masters, in calendario sull’European Tour, che si terrà dal 22 al 25 luglio al Close House GC di Newcastle-upon-Tyne in Inghilterra.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube