fbpx

DP World Tour: sei azzurri al Cazoo Open. Difende il titolo Nacho Elvira

  03 Agosto 2022 In primo piano
Condividi su:

A City of Newport scendono in campo Edoardo Molinari, Renato Paratore, Francesco Laporta, Lorenzo Gagli, Lorenzo Scalise e il campione europeo dilettanti Filippo Celli, che a luglio ha conquistato la prestigiosa Silver Medal nel The Open

Terza gara consecutiva del DP World Tour in Gran Bretagna che fa tappa in Galles per il Cazoo Open supported by Gareth Bale (4-7 agosto), sponsorizzato per il secondo anno di fila dal campione di calcio gallese e grande appassionato di golf. A Newport, sul percorso del The Celtic Manor Resort, che ha ospitato la Ryder Cup nel 2010, saranno sul tee di partenza: Edoardo Molinari, Renato Paratore, Francesco Laporta, Lorenzo Gagli, Lorenzo Scalise e il campione europeo dilettanti Filippo Celli, che a luglio ha conquistato la prestigiosa Silver Medal, riservata al miglior amateur nel The Open, il quarto major stagionale.

Nacho Elvira defender – Difende l’unico titolo ottenuto sul circuito lo spagnolo Nacho Elvira, 35enne madrileno quattro volte a segno sul Challenge Tour, in una stagione con due top ten in diciannove gare e otto tagli subiti, di cui l’ultimo la scorsa settimana nell’Hero Open. Nel field un altro past winner, il francese Gregory Bourdy (2013), e tre vincitori stagionali, lo scozzese Ewen Ferguson, il danese Thorbjorn Olesen e lo statunitense Sean Crocker, reduce dalla prodezza proprio nell’Hero Open.
In gara anche l’inglese Andy Sullivan, lo scozzese David Law, lo spagnolo Jorge Campillo, il belga Thomas Detry, il tedesco Maximilian Kieffer, i sudafricani Brandon Stone, Juan Carlo Ritchie e Darren Fichardt e il thailandese Jazz Janewattananond. Taglierà il traguardo delle 700 presenze sul circuito David Howell, 47enne di Swindon, cinque titoli tra il 1999 e il 2013, in squadra nel Team Europe vittorioso nelle Ryder Cup del 2004 e del 2006, da 27 anni sul tour e oltre 14.700.000 euro guadagnati. Solo due giocatori hanno più presenze, lo spagnolo Miguel Angel Jimenez (717) e lo scozzese Sam Torrance (706).

Gli italiani – Prova a riprendere il cammino interrotto Edoardo Molinari. Il vicecapitano del Team Europe alla Ryder Cup 2023 dopo dieci tornei a premio con tre piazzamenti tra i top ten, è uscito tre volte di fila al taglio. Laporta, Paratore e Gagli hanno necessità di trovare continuità in un’annata piuttosto altalenante, mentre Scalise, impegnato sul Challenge Tour per la conquista di una ‘carta’ per il DP World Tour 2023, ha un’occasione da non sprecare in un impegno di livello superiore. Il montepremi è di 1.750.000 euro con prima moneta di 297.500 euro.
E’ la 18ª edizione dell’Open nazionale gallese, nato nel 2000 come Wales Open, giocato di seguito fino al 2014 e ripreso nel 2020, per poi cambiare dizione nel 2021. Dopo gli eventi in Inghilterra, Scozia e ora in Galles il quartetto di gare del DP World Tour in terra britannica si esaurirà la prossima settimana in Irlanda del Nord con l’ISPS Handa World Invitational (Galgorm Castle & Massereene, 11-14 agosto).

Il torneo su GOLFTV e su Eurosport 2 – Il Cazoo Open sarà trasmesso da GOLFTV e da Eurosport 2 ai seguenti orari. GOLFTV: giovedì 4 agosto e venerdì 5, dalle ore 15,30 alle ore 21; sabato 6 e domenica 7, dalle ore 11,30 alle ore 16,30. Eurosport 2: giovedì 4 agosto e venerdì 5, dalle ore 17 alle ore 21; sabato 6, dalle ore 12,30 alle ore 16,30; domenica 7, dalle ore 13,30 alle ore 16,30. Commento tecnico di Isabella Calogero e di Federico Colombo.

Nella foto: Edoardo Molinari