fbpx

DP World Tour, Samooja vince il Porsche European Open. E. Molinari 5/o

  05 Giugno 2022 In primo piano
Condividi su:

Terza Top 10 stagionale per l’azzurro, da poco eletto vicecapitano del Team Europe per la Ryder Cup 2023

Kalle Samooja ha vinto con un totale di 282 (72 72 74 64, -6) colpi il Porsche European Open, torneo del DP World Tour che si è disputato ad Amburgo, in Germania, sul percorso del Green Eagle Golf Courses (par 72). Edoardo Molinari, il migliore degli azzurri in gara, ha chiuso al 5/o posto con 286 (74 72 70 70, -2). Per il torinese, da poco eletto vicecapitano del Team Europe per la Ryder Cup 2023 da Henrik Stenson, si tratta non solo della terza Top 10 del 2022 (tutte conquistate nell’ultimo mese), ma anche del miglior risultato stagionale ottenuto fino ad ora. 

Andrea Pavan, dopo un ottimo primo giro chiuso al 4/o posto, si è piazzato 64/o con uno score di 298 (69 76 74 79, +10). Non hanno superato il taglio Renato Paratore, 74/o con 149 (76 73, +5), Francesco Laporta, 99/o con 151 (77 74, +7) e Guido Migliozzi, 132/o con 157 (81 76, +13). Settimana sfortunata per Nino Bertasio, costretto al ritiro per infortunio durante il secondo giro. Mentre Lorenzo Gagli è stato squalificato al termine del primo round perché il caddie ha usato un green-reading book con più informazioni rispetto a quelle consentite dal 2022.

Per il 34enne finlandese quello conquistato in Germania è il primo titolo in carriera sul DP World Tour, che gli ha permesso di staccare il pass per lo U.S. Open (terzo major stagionale in programma dal 16 al 19 giugno a Brookline, nel Massachusetts). Grazie ad un ultimo round bogey free da 64 (-8) colpi, ha anche stabilito il nuovo record del campo su un singolo giro. Secondo posto, con 284 (-4), per l’olandese Wil Besseling. Terzi con 285 (-3), invece, Richard Mansell e Victor Perez, con quest’ultimo (vincitore la scorsa settimana del Dutch Open) leader al termine del ‘moving day’ e protagonista con una hole in one nel terzo round (buca 2, par 3 di 217 yards). Grazie a questo successo, Samooja ha incassato un assegno di 297.500,00 euro su un montepremi complessivo di 1.750.000, succedendo nell’albo d’oro a Marcus Armitage (64/o con 298, +10), vincitore nel 2021.

Nella foto, Edoardo Molinari