fbpx

DP World Tour: primo titolo per Simon Forsstrom, 59° E. Molinari

  14 Maggio 2023 In primo piano
Condividi su:

Dominio svedese nel Soudal Open, ad Anversa in Belgio, con Jens Dantorp al secondo posto e Alexander Bjork al quarto

Lo svedese Simon Forsstrom ha siglato il primo titolo sul DP World Tour vincendo, dopo una corsa di testa, con 267 (64 67 67 69, -17) colpi il Soudal Open disputato sul percorso del Rinkven International GC (par 71), ad Anversa in Belgio, dove Edoardo Molinari si è classificato 59° con 282 (71 69 71 71, -2).

Forsstrom, 34enne di Blomma che fino ad ora aveva ottenuto solo un successo sul Challenge Tour (KPMG Trophy, 2016), ha superato di un colpo il connazionale Jens Dantorp, secondo con 268 (-16). Al terzo posto con 270 (-14) il danese Thorbjorn Olesen, al quarto con 271 (-13) il francese Mike Lorenzo-Vera, l’inglese Matthew Southgate e, a completare il trionfo svedese, Alexander Bjork. In settima posizione con 272 (-12) lo scozzese Richie Ramsay, l’inglese James Morrison e il belga Thomas Detry.

Forsstrom nel giro finale ha rischiato molto. Infatti dopo due birdie sulle prime otto buche, ha segnato un doppio bogey (10ª) e un bogey (12ª) rilanciano gli avversari, ma ha avuto il merito di reagire e con altri tre birdie sulle ultime cinque buche, per il parziale di 69 (-2), ha avuto partita vinta.

Edoardo Molinari, vice capitano del Team Europe alla prossima Ryder Cup (Marco Simone Golf & Country Club, Guidonia Montecelio, Roma, 29 settembre-1 ottobre) ha concluso la sua gara con il terzo 71 (par) nel suo score, frutto di un birdie e di un bogey. Hanno preso parte al torneo altri due azzurri, usciti al taglio: Francesco Laporta, 107° con 144 (74 70), e Renato Paratore, 120° con 145 (72 73, +3).

Nella foto: Simon Forsstrom (Getty Images)

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube