Circuiti mondiali: Molinaro allo US Women’s Open. Challenge Tour con 9 azzurri. Il LET fa tappa in Francia

  01 Giugno 2021 In primo piano
Condividi su:

US Women’s Open, Giulia Molinaro sfida le regine mondiali. A San Francisco, dal 3 al 6 giugno, il secondo Major 2021 femminile: in campo anche la proette veneta

Challenge Tour: nove azzurri in Repubblica Ceca. A Dříteč il settimo appuntamento stagionale del secondo circuito continentale maschile

LET, Colombotto Rosso e Carta in Francia – In Sudafrica, sul Sunshine Tour, c’è Geerts

Parte il LET Access Series con due amateur italiane, De Martini e Fornara

La 76esima edizione dello US Women’s Open, secondo Major 2021 del golf femminile in programma dal 3 al 6 giugno a San Francisco, in California, con in campo Giulia Molinaro. E poi, nelle stesse date, il D+D Real Czech Challenge, settimo appuntamento stagionale del Challenge Tour con in campo 9 azzurri a Dříteč, in Repubblica Ceca.

Dunque il terzo evento dell’anno del Ladies European Tour che, dopo lo spettacolo del Ladies Italian Open, sarà protagonista in Francia con il Jabra Ladies Open (3-5 giugno). Nel field anche le proette italiane Lucrezia Colombotto Rosso e Virginia Elena Carta.

Quindi il SunBet Challenge (2-4 giugno), gara del Sunshine Tour (principale circuito sudafricano maschile) a Sun City. Sul percorso del Gary Player Country Club ci sarà anche l’azzurro Philip Geerts.

Infine l’Amundi Czech Ladies Challenge (3-5 giugno), primo torneo del LET Access Series 2021, il secondo circuito continentale femminile a Bystřice, in Repubblica Ceca, con due amateur italiane: Erika De Martini e Alessia Fornara.

Questo il programma settimanale dei principali circuiti mondiali ed europei del golf maschile che vedrà impegnati tanti golfisti e golfiste del green tricolore. Con il Porsche European Open, torneo dell’European Tour, che si giocherà invece dal 5 al 7 giugno.

US WOMEN’S OPEN CON GIULIA MOLINARO E TUTTE LE PIU’ FORTI AL MONDO – Al The Olympic Club (Lake Course) saranno 156 le giocatrici che si contenderanno la 76esima edizione dello US Women’s Open, il più antico dei 5 tornei Major del golf femminile (la prima volta la competizione si giocò nel 1946). Lì dove nel 2033 (dieci anni dopo quella italiana) andrà in scena la Ryder Cup, c’è attesa per Giulia Molinaro. Reduce dal 16/o posto al Ladies Italian Open (miglior risultato stagionale), la 30enne di Camposampiero (Padova) dopo le uscite al taglio nei primi tre eventi del LPGA Tour 2021 ha sempre fatto registrare risultati in crescendo. Prima il 64/o posto al Lotte Championship, poi il 42/o all’Hugel-Air Premia LA Open, quindi il 25/o al Pure Silk Championship. E infine la Top 10 sfiorata, per un solo colpo, al Ladies Italian Open.

La veneta ha staccato il pass per San Francisco classificandosi al 4/o posto nello US Women’s Championship Qualifier, gara su 36 buche in Arizona. Per lei, dopo quella del 2018 in Alabama, sarà la seconda apparizione nel torneo. Che metterà in palio un montepremi complessivo di 5.500.000 dollari. Difenderà il titolo vinto a sorpresa, nel dicembre 2020 in Texas, al debutto nella competizione, la sudcoreana A Lim Kim. Da Jin Young Ko (numero 1 mondiale) a Inbee Park (seconda nel world ranking e vincitrice nel 2008 e nel 2013) fino alle sorelle Korda, Jessica e Nelly, che giocheranno i primi due round l’una al fianco dell’altra. In gara ci saranno le più forti giocatrici al mondo, per uno show nello show.

Il terzo e quarto giro in diretta su Sky Sport Collection – Il terzo e quarto round dello US Women’s Open verranno trasmessi in diretta su Sky Sport Collection. Sabato 5 giugno: dalle ore 22:30 alle ore 1:30. Domenica 6 giugno: dalle ore 21:00 alle ore 1:00. Commento tecnico di Alessandro Lupi e Roberto Zappa.

CHALLENGE TOUR, 9 AZZURRI IN REPUBBLICA CECA – Il D+D Real Czech Challenge, al Golf & Spa Kunětická Hora di Dříteč, torna nel calendario del Challenge Tour dopo l’annullamento della rassegna, causa Covid, nel 2020. Saranno 9 gli azzurri in gara: Enrico Di Nitto (il migliore tra gli italiani all’Irish Challenge chiuso dal romano al 29/o posto), Lorenzo Scalise, Aron Zemmer, Federico Maccario, Michele Ortolani, Edoardo Raffaele Lipparelli, Luca Cianchetti (reduce dal successo sull’Alps Tour al Red Sea Little Venice Open), Stefano Mazzoli e Takayuki Matsui, con questi ultimi tre al debutto stagionale sul secondo circuito europeo maschile. L’ultimo giocatore a imporsi nella competizione fu, nel 2019, l’inglese Ross McGowan (quest’anno assente), campione del 77° Open d’Italia. Tra i favoriti al titolo, in Repubblica Ceca, ecco alcuni vincitori stagionali come il francese Félix Mory (Dormy Open in Svezia), lo scozzese Craig Howie (Range Servant in Svezia), e il sudafricano Juan Carlo Ritchie (che ha fatto suo, in casa, il Bain’s Whisky Cape Town Open). Chance per il titolo pure per il tedesco Hurly Long (a segno nel 2020 nell’Italian Challenge Open ENEOS Motor Oil), i sudafricani Oliver Bekker e Jacques Blaauw, lo spagnolo Eduard Rousaud (battuto al play-off, la scorsa settimana, dall’olandese Daan Huizing in Irlanda) e il francese Jeong Weon Ko. Il montepremi è di 200.000 euro.

LADIES EUROPEAN TOUR, COLOMBOTTO ROSSO E CARTA INSEGUONO IL RISCATTO – Dopo il grande spettacolo della 25esima edizione del Ladies Italian Open al Golf Club Margara di Fubine Monferrato (Alessandria), in Piemonte, il LET fa tappa in Francia con il Jabra Ladies Open. All’Evian Resort Golf Club di Évian-les-Bains, nell’Alta Savoia, tra le 132 giocatrici ai nastri di partenza anche Lucrezia Colombotto Rosso e Virginia Elena Carta, alla seconda gara da professionista. Dopo l’uscita al taglio nel Ladies Italian Open le due azzurre inseguono in riscatto in Francia nel terzultimo appuntamento valido per le qualificazioni ai Giochi di Tokyo che si concluderanno il 28 giugno. Dopo l’impresa in Piemonte, giocherà in casa Lucie Malchirand, prima dilettante a vincere il più importante torneo del golf tricolore femminile. Riflettori puntati anche sulla gallese Amy Boulden, sull’inglese Alice Hewson, sull’australiana Stephanie Kyriacou (rookie of the year nel 2020 sul LET), sull’americana Beth Allen e sulla sudafricana Casandra Hall. L’evento metterà in palio un montepremi complessivo di 200.000 euro. Difenderà il titolo vinto nel 2019 – nel 2020 il torneo è stato annullato a causa dell’emergenza sanitaria – la britannica Annabel Dimmock.

SUNSHINE TOUR, C’E’ GEERTS – Dopo aver giocato (è uscito al taglio) l’Irish Challenge (Challenge Tour) Philip Geerts torna in Sudafrica per disputare il SunBet Challenge. A Sun City, sul percorso del Gary Player Country Club, il “pro” italiano si misurerà sul massimo circuito sudafricano. Dove affronterà tanti giocatori locali che in casa inseguiranno il successo. Da Jaco Prinsloo (per lui già due exploit nel 2021) a Neil Schietekat. Nel field pure Hennie Otto, due volte vincitore dell’Open d’Italia (2008 e 2014). Il montepremi è di 1.000.000 di rand.

PARTE LA STAGIONE DEL LET ACCESS SERIES – L’Amundi Czech Ladies Challenge, al Golf & Spa Resort Konopiste (Radecky Course), apre il 2021 del LET Access Series. In Repubblica Ceca, tra le 86 concorrenti in gara, ecco le azzurre (entrambe amateur) Erika De Martini e Alessia Fornara. Entrambe sono reduci dal Campionato Nazionale Femminile/Trofeo Giuseppe Silva con la Fornara che in Lombardia, al Golf Brianza Country Club di Usmate Velate (provincia di Monza e Brianza), è stata battuta in semifinale da Francesca Fiorellini, poi vincitrice. L’Amund Czech Ladies Challenge garantirà un montepremi complessivo di 37.500 euro.

 

Nella foto Giulia Molinaro