fbpx

Challenge Tour: vince Marcus Helligkilde. 54/o Bergamaschi

  08 Agosto 2021 In primo piano
Condividi su:

Sul percorso del Vierumäki Resort (Par 72) il danese si aggiudica il torneo davanti allo svedese Jesper Svensson e al belga Christopher Mivis  

Marcus Helligkilde vince il Vierumäki Finnish Challenge, torneo del Challenge Tour giocato in Finlandia. Sul percorso del Vierumäki Resort (Par 72), che ha recentemente ospitato l’European Young Masters, il danese ha dominato dal primo all’ultimo giro chiudendo con un totale di 265 (61 67 66 71, -23) colpi davanti allo svedese Jesper Svensson (267, -21) e al belga Christopher Mivis (271, -17). Per il classe 1996 si tratta della prima vittoria sul Challenge Tour, dopo che aveva sfiorato il successo arrivando 2/o lo scorso maggio al Range Servant Challenge, e succede nell’albo d’oro al portoghese José-Filipe Lima. Helligkilde è stato protagonista assoluto del torneo: in testa sin dal primo giro, chiuso con 10 birdie, un eagle, un bogey e un totale di 61 (-11) colpi, nel secondo round ha continuato a far parlare di sé mettendo a segno una hole in one alla buca 7. Ha tenuto a distanza gli altri concorrenti nel “moving day” e dopo aver terminato in vetta anche il giro finale si è aggiudicato il montepremi di 32.000 euro su un totale complessivo di 200.000 euro.

Sei gli italiani in gara, ma tra questi solo Filippo Bergamaschi è riuscito a superare il taglio. Il classe 1991 chiude il torneo con uno score di 285 (71 66 76 72, -3) e si piazza al 54/o posto. Nulla da fare per gli altri azzurri, che terminano il Vierumäki Finnish Challenge dopo due giri: 72/i Lorenzo Scalise (66 76) e Luca Cianchetti (67 75) con 142 (-2). Michele Ortolani è 104/o con 145 (71 74, +1), mentre Giulio Castagnara (68 78) ed Edoardo Raffaele Lipparelli (73 73) sono 116/i con 146 (+2).

Nella foto, Filippo Bergamaschi