fbpx

Challenge Tour: occasione per Garcia Rodriguez, 18° Vecchi Fossa

Jacopo Vecchi Fossa
  04 Maggio 2019 In primo piano
Condividi su:

Lo spagnolo Sebastian Garcia Rodriguez con un parziale di 68 (-4) e lo score di 206 (68 70 68. -10) colpi si è liberato dei tre compagni di cordata con cui condivideva la leadership nel terzo giro ed è rimasto da solo al vertice del Challenge de España (Challenge Tour), che termina sul percorso dell’Izki Golf (par 72) a Urturi. in Spagna. Ha guadagnato diciannove posizioni Jacopo Vecchi Fossa, 18° con 212 (69 74 69, -4), e ne ha perse sedici Enrico Di Nitto, 32° con 214 (68 73 73, -2).

Il 30enne madrileno, senza titoli in entrambi i tour continentali ma con un successo sull’Alps Tour nel recente Abruzzo Open, proverà a cancellare questo incomodo zero nel giro finale potendo contare su due colpi di vantaggio nei riguardi dell’inglese Ben Stow e del danese Martin Simonsen (208, -8). Sono in corsa almeno altri otto concorrenti: il francese Antoine Rozner, lo svedese Simon Forsstrom e l’altro danese Rasmus Hojgaard, quarti con 209 (-7), e l’inglese Joseph Dean, il finlandese Antti Ahokas, l’iberico Scott Fernandez, lo svedese Joel Sjoholm e l’austriaco Lukas Nemecz, anch’egli quest’anno a segno sull’Alps Tour (Dreamland Pyramids), settimi con 210 (-6).

Sebastian Garcia Rodriguez ha messo insieme cinque birdie e un bogey, Jacopo Vecchi Fossa (nella foto) ha segnato sei birdie e tre bogey per il parziale di 69 (-3) ed Enrico Di Nitto ha girato in 73 (+1) con un birdie e due bogey. Sono usciti al taglio Matteo Manassero, 81° con 146 (73 73, +2), Lorenzo Scalise (74 73) e Michele Cea (71 76), 92.i con 147 (+3), Francesco Laporta, 99° con 148 (74 74, +4), e Filippo Bergamaschi, 135° con 152 (76 76, +8). Si è ritirato Andrea Saracino. Il montepremi è di 200.000 euro con prima moneta di 32.000 euro.

I RISULTATI