fbpx

Challenge: in Finlandia Kim Koivu profeta in patria, bene Scalise (12°)

Koivu Kim
  12 Agosto 2018 In primo piano
Condividi su:

Il dilettante Lorenzo Scalise, 12° con 275 (64 60 70 72, -13) ha destato un’ottima impressione nel Vierumäki Finnish Challenge (Challenge Tour) che si è svolto sul percorso del Vierumäki Resort (par 72), nella città da cui il circolo prende il nome, in Finlandia. Ha concluso al 25° posto con 279 (68 72 69 70, -9) Filippo Bergamaschi.

Profeta in patria il finlandese Kim Koivu (267 – 70 65 66 66, -21), 27enne di Hensinki che ha ottenuto il secondo titolo stagionale e in carriera superando con un birdie alla prima buca di spareggio il 22enne scozzese Robert MacIntyre dopo averlo raggiunto con il settimo dei suoi birdie (contro un bogey) alla buca 17 (66, -6). Forse lo scozzese meritava miglior sorte dopo aver viaggiato con lo stesso ritmo del suo avversario (66 con un eagle, cinque birdie e un bogey) con cui condivideva la leadership  al termine del terzo turno. Al vincitore è andato un assegno di 28.800 euro su un montepremi di 180.000 euro.

Ben lontani il francese Mathieu Fenasse (271, -17), il finlandese Antti Ahokas (272, -16) e i concorrenti al quinto posto con 273 (-15): un terzo finlandese, Kalle Samooja, e gli inglesi James Adams, Ben Parker, Oliver Wilson e Tom Murray.

Lorenzo Scalise ha concluso la sua prestazione con due birdie e due bogey per il 72 (par) e Filippo Bergamaschi ha segnato quattro birdie e due bogey per il 70 (-2). Sono usciti al taglio Federico Maccario, 62° con 142 (-2) e fuori per un colpo, e Federico Zucchetti, 153° con 155 (+11). Si è ritirato nel corso del primo giro Enrico Di Nitto. (Nella foto: Kim Koivu)

 

I RISULTATI