fbpx

BMW PGA: McIlroy al comando, 5° F. Molinari, 9° Bertasio

McIlroy Rory
  25 Maggio 2018 In primo piano
Condividi su:

Il nordirlandese Rory McIlroy ha preso il comando con 132 (67 65, -12) colpi, grazie a un 65 (-7) miglior score di giornata, nel BMW PGA Championship (European Tour), evento equiparato a un major e prima delle otto prestigiose gare delle Rolex Series che anticipa di una settimana la seconda, il 75° Open d’Italia (Gardagolf, 31 maggio-3 giugno), entrambe con un montepremi di sette milioni di dollari.

È stata un’ottima giornata anche per gli azzurri con Francesco Molinari che è volato dal 29° al quinto posto con 137 (70 67, -7), Nino Bertasio, nono con 138 (68 70, -6) rimasto tra i top ten, e con Matteo Manassero 39° con 141 (75 66) e autore di una rimonta dalla 111ª piazza con un 66 (-6). In gara anche Andrea Pavan, 56° con 143 (73 70, -1), e sono usciti Edoardo Molinari, 124° con 149 (78 71, +5), e Renato Paratore, 130° con 150 (74 76, +6).

McIlroy ha lasciato a tre colpi l’inglese Sam Horsfield e il francese Sebastine Gros (135. -9) e sono in alta classifica altri candidati al titolo quali l’inglese Tommy Fleetwood, quarto con 136 (-8), lo svedese Alex Noren e il thailandese Kiradech Aphibarnarat, stesso score di Molinari come l’inglese Robert Rock. Bertasio è affiancato dal sudafricano Branden Grace, dal nordirlandese Graeme McDowell e dall’inglese Matthew Fitzpatrick, mentre sono più defilati lo spagnolo Rafa Cabrera Bello, 30° con 140 (-4), l’inglese Ian Poulter, 39° come Manassero, e il connazionale Paul Casey, 49° con 142 (-2).

Rory McIlroy (nella foto) ha fissato il 65 con sette birdie, di cui quattro consecutivi, senza bogey. Francesco Molinari ha segnato sei birdie e un bogey per il 67 (-5), Nino Bertasio quattro birdie e due bogey per il 70 (-2) e Matteo Manassero, che ha vinto questo torneo nel 2013, si è disimpegnato con sette birdie e un bogey. Per Andrea Pavan andatura prudente con due birdie senza sbavature per il 70.

Il torneo su Sky – Il BMW PGA Championship viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione da Sky con collegamenti ai seguenti orari: sabato 26 maggio, dalle ore 13,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 2 HD); domenica 27 maggio, dalle ore 13,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 3 HD). Commento di Silvio Grappasonni, Nicola Pomponi e di Roberto Zappa.

 

I RISULTATI