fbpx

Alps Tour, Hurley conquista l’Alps de Andalucia. Romano e Casalegno 3/i

  25 Giugno 2022 In primo piano
Condividi su:

L’irlandese ha trovato il successo davanti all’amateur francese Julien Sale. Sesto posto per Gregorio De Leo

Al Valle Guadiana Links (par 72) di Ayamonte, in Spagna, è andato in scena l’Alps de Andalucia 2022, torneo dell’Alps Tour che è stato vinto da Gary Hurley con un totale di 198 (67 64 67, -18) colpi. L’irlandese ha lasciato il vuoto dietro di sé, con l’amateur francese Julien Sale in seconda posizione con uno score di 202 (-14). Buona prestazione di Carlo Casalegno (70 66 68) e Andrea Romano (68 72 64), terzi con 204 (-12). Quest’ultimo, in particolare, è riuscito a rimontare 18 posizioni (era 21/o al termine del secondo round), grazie ad un ultimo giro bogey free chiuso in 64 (-8) colpi con sei birdie e un eagle. In Top 10 anche un altro azzurro, Gregorio De Leo, sesto con 205 (69 69 67, -11).

Per Gary Hurley, irlandese classe 1993, si tratta del primo successo in carriera sull’Alps Tour dopo i buoni risultati ottenuti in questa stagione all’Abruzzo Alps Open (quarto) e lo scorso anno al Roma Alps Letas Open (terzo). Grazie a questo exploit, il 29enne ha incassato un assegno di 5.800 euro a fronte di un montepremi complessivo di 40.000.

In testa all’ordine di merito del terzo circuito europeo maschile resta il dilettante francese Tom Vaillant, seguito dal connazionale amateur Julien Sale. Gregorio De Leo è ancora il miglior azzurro, terzo. Stefano Mazzoli, che non è riuscito a superare il taglio chiudendo 46/o con 143 (70 73, -1), è sceso di una posizione e occupa la sesta piazza dietro all’olandese Koen Kouwenaar (quarto) e al vincitore del torneo Gary Hurley, risalito dalla decima posizione e ora quinto.

Nella foto, Andrea Romano