fbpx

“In City Golf”: a Firenze si gioca in biblioteca

  03 Ottobre 2013 News
Condividi su:

Per la prima volta nella storia una gara di golf si potrà decidere in biblioteca! Non si tratta di una stravaganza, ma un green con tanto di buca verrà allestito al primo piano della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, uno scrigno del sapere con 10.000 tra volumi, manoscritti ed incunaboli.  Parteciperà il fiorentino Lorenzo Gagli e fra i vari concorrenti vi sarà anche l’ex pilota di Formula 1 Alessandro Nannini. Questo golf “in formato speciale” è stato fortemente voluto da Maria Letizia Sebastiani, la direttrice di una delle biblioteche più importanti al mondo, con i suoi oltre 300 anni di attività, che sabato 5 ottobre – nel contesto di “BiblioPride”, che nel 2013 ha affidato alla città di Firenze il compito di promuovere la lettura – ospiterà un programma di arte e cultura in cui avrà una parte rilevante “In City Golf”. “Siamo al decimo appuntamento con In City Golf e tornare a Firenze ci onora. Il nostro obiettivo è quello di raccontare le città in maniera diversa e crediamo che il golf sia lo strumento migliore per farlo, ovviamente nel rispetto dell’ambiente e con il massimo stile che ci contraddistingue”, spiega l’organizzatore dell’evento Kurt Anrather di Sports & More, annunciando che la gara di sabato si giocherà su 9 buche per il rischio maltempo e il cui percorso toccherà, oltre che la Biblioteca Nazionale Centrale, anche Villa Bardini, Caffe Rivoire, Gherardini Negozio, Ristorante “Il Latini”, Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, Hard Rock Cafè e Teatro della Pergola. Inoltre si giocheranno tre buche speciali per beneficenza alla Società Canottieri Firenze alla scopo di realizzare quel progetto da lungo tempo intrapreso da Marco Martelli Calvelli, presidente dell’associazione Promozione Sociale “Sipario”. “Abbiamo il progetto di creare a Firenze il primo campo pratica ad handicap zero, dedicato a ragazzi diversamente abili – ha spiegato Martelli Calvelli – perché il golf ha una forte valenza formativa per i nostri ragazzi e gli aiuta a socializzare e li diverte”. La gara avrà inizio alle ore 10.30, mezz’ora di lanci per ciascuna buca con il campione Lorenzo Gagli che giocherà un colpo assieme alle varie squadre. Lo stesso Gagli, sabato pomeriggio alle ore 15.30 presso la Società Canottieri Firenze, incontrerà la stampa per parlare della sua stagione e della volontà di entrare, con due buoni risultati nei tornei in Portogallo e a Perth, fra i primi 110 della money list per poter giocare anche la prossima stagione sull’European Tour.