fbpx

In City Golf a Expo Milano 2015 con Sergas Rigon e Crespi

  14 Settembre 2015 News
Condividi su:

  In City Golf, la manifestazione ideata nel 2010 da Kurt Anrather e che in cinque anni ha toccato località turistiche e città d’arte come Cortina, Firenze, Verona, Berlino e Livigno, compie il suo ingresso anche a Expo Milano 2015, offrendo un’occasione unica per dimostrare come il golf possa essere praticato ovunque. Teatro di una gara particolare il green sintetico di Brilliant8 per un’esibizione che avrà luogo martedì 15 settembre, alle ore 17, nel Padiglione Italia.   Protagonisti la triestina Giulia Sergas, da anni nel LPGA Tour e vincitrice nel 2013 della Solheim Cup con la squadra europea, la vicentina Margherita Rigon, protagonista del Ladies European Tour, e il monzese Marco Crespi, impegnato nell’European Tour dove ha vinto nel 2014 il NH Collection Open. Competeranno in un “nearest to the pin” avendo a disposizione ciascuno dieci colpi (2 sequenze di 5 tentativi): si aggiudicherà il “Trofeo Padiglione Italia Expo Milano 2015 ” chi porrà la pallina più vicina alla buca.   Hanno collaborato all’evento, insieme a In City Golf, i Comitati Regionali della Federazione Italiana Golf. “Per noi è una grande soddisfazione che anche in Expo si parli di sport e in particolare di golf – ha spiegato Carlo Borghi, presidente della Federgolf Lombardia – e ci lusinga che dentro questo grande evento si sia ritagliato uno spazio importante per la nostra disciplina, a due giorni dall’inizio dell’Open d’Italia. In City Golf, come ogni evento che crea spettacolo, non potrà che aiutarci a raggiungere quel sogno che consiste nell’ospitare la Ryder Cup in Italia”.   Ha detto Kurt Anrather:  “In cinque anni abbiamo dimostrato di poter portare il golf dovunque, tra le vette dolomitiche come nel cuore delle città storiche, e adesso vogliamo offrire anche ai visitatori del Padiglione Italia di Expo Milano 2015 un’opportunità unica per vedere all’opera campioni di questo sport e per avvicinare il pubblico a una fantastica esperienza”.